logo1

Arona: al via i lavori sul Rio San Luigi

arona dallalto

Sono partiti, dopo la fase progettuale, i lavori per la tombinatura del Rio San Luigi in Via Paleocapa ad Arona. Come si ricorderà aveva ceduto la soletta di copertura il 12 agosto. Il corso d’acqua era stato chiuso e coperto, con materiali e strutture assai precarie, tra la fine degli anni Cinquanta e gli inizi del Sessanta quando sono stati costruiti i condomini che si affacciano sia su via Paleocapa che su via Monte Grappa.

 

L’incarico progettuale è stato assegnato all’ingegner Gianni Brugo di Prato Sesia, mentre la fase operativa viene eseguita dall’impresa Zacco. Il progetto prevede la posa di due tubi prefabbricati in cemento armato del diametro di un metro e ottanta centimetri, lunghi due metri ciascuno per quattro metri complessivi. Questi si innesteranno con la galleria a volta in mattoni, presumibilmente costruita dalle Ferrovie dello Stato tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento. I due tubi saranno ricoperti in ghiaione e poi sarà rifatta la pavimentazione. <Non sappiamo ancora se in porfido o con altro materiale> ha spiegato l’ingegner Brugo, direttore oltre che del progetto è responsabile pure dei lavori. Sarà ripartita la spesa che verrà sostenuta per ripristinare il tutto, sicuramente tra i condomini che usufruiscono del passaggio privato, il comune che ha un diritto di transito pedonale e le assicurazioni. I tempi non saranno sicuramente rapidi. <Prevediamo di completare il tutto e rendere di nuovo transitabile l’area a fine settembre, massimo primi di ottobre> ha assicurato Brugo. Questo Rio, attualmente e abusivamente, è anche raccoglitore di alcuni scarichi fognari. Il 14 aprile del 1945 è stato cunicolo di salvezza per decine e decine di partigiani che, durante la Battaglia di Arona, per sfuggire al contrattacco delle SS di stanza all’Hotel Milan si rifugiarono in riva al lago e da qui si infilarono nel cunicolo; salvarono la vita e rientrarono sani e salvi in centro città.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa