logo1

Dallo Scarghià di Cheggio nuove dotazioni per l'ospedale di Domo

domodossola ospedale san biagio chirurgia

Donati un carrello portavivande, tre ausili/poltrone per le persone allettate e una carrozzina XL

Donazione dallo Scarghià di Cheggio all'ospedale San Biagio di Domodossola; il comitato comprende Gruppo Folk, AIB, Alpini, i ragazzi del calcio e i Tritagiasc. La festa della transumanza in valle Antrona si è tenuta la terza domenica di settembre ed ha visto la presenza del noto giornalista e critico gastronomico Edoardo Raspelli.

<Con il ricavato – ha spiegato il coordinatore della festa Massimo Gagliardini – abbiamo acquistato un carrello portavivande per le colazioni destinato al reparto di ortopedia, urologia e oculistica e tre ausili/poltrone per le persone allettate, perché i pazienti possano essere comodi durante i pasti. Inoltre il Gruppo Folk di Antrona ha voluto acquistare con propri fondi un ulteriore dono, una carrozzina XL per le persone in sovrappeso> ha concluso Gagliardini.

Alla cerimonia presenti anche i vertici dell'Asl Vco.

Pin It

Ricetta della settimana