logo1

Rompe vetro al Dea, denunciato

Intervento dei carabinieri ieri sera al Dea, 50enne dà in escandescenza e rompe un vetro, poi insulta i militari. Denunciato.

verbania ospedale castelli entrata

Caos ieri sera al Dea di Verbania, quando un uomo di cinquant’anni, già in cura al servizio di Igiene Mentale ha dato in escandescenza. L’uomo si trovava all’ospedale Castelli per una visita psichiatrica, ma ha perso le staffe. Ha iniziato  a spaccare ciò che trovava, fino a sfondare il vetro di una finestra. Il personale dell’ospedale non ha potuto fare altro che chiedere aiuto ai Carabinieri. Sul posto è arrivata una pattuglia del Nucleo Operativo Radiomobile. I militari hanno faticato a calmare l’uomo che si è scagliato anche contro di loro con insulti e con un tono di sfida. Alla fine è stato immobilizzato.  Per lui è scattata la denuncia a piede libero per interruzione di pubblico servizio,  danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. E’ stato poi ricoverato in Psichiatria.

 

M.e.g.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa