logo1

Il bilancio 2016 della Provincia del Vco sarà in pareggio

verbania tecnoparco

Concluse positivamente le trattative utili a garantire la possibilità di presentare un bilancio 2016 in pareggio alla Provincia del Verbano Cusio OossolaA livello nazionale la partita riguardante la ripartizione dei 148 Ml di euro messi a disposizione dell'intero comparto si è conclusa con un'assegnazione al VCO pari a € 4.442.286 a cui si aggiungeranno le somme concordate oggi a con la Regione Piemonte.

 

Il conguaglio regionale deriverà da abrogazioni di legge da un lato e da rateizzazione di contributi dovuti alla Regione dall'altro che comporteranno minor esborsi già dal corrente anno per circa 550.000 euro consentendo così alla nostra provincia di compensare il disavanzo sul corrente anno pari circa 5 Ml di euro mancanti alla data di scadenza del 31 luglio prevista per la presentazione del bilancio di previsione 2016.I tempi tecnici per l'approvazione delle due misure previste, la prima in conferenza unificata governo enti locali e la seconda in consiglio regionale consentono alla provincia di portare in approvazione il bilancio entro la metà di ottobre e quindi di procedere con l'approvazione del piano neve per le strade e del piano calore per gli edifici scolastici sede di istruzione superiore."È stata una trattativa lunga ed estenuante - afferma il Presidente Costa - al termine della quale sono emerse tutte le criticità del comparto sia a livello nazionale che regionale. Il principio di solidarietà nei confronti delle province più in difficoltà è stato applicato ma, in assenza di criteri oggettivamente utili a comparare le diverse situazioni è sembrato a tratti di assistere ad un vero e proprio "mercato delle vacche -continua Costa.È giusto ringraziare comunque le Province che hanno dimostrato nei fatti la loro volontà solidaristica, il Presidente della consulta aree vaste Ramella per la sua conduzione decisa delle trattative per il Piemonte, l'on.le Borghi per la costante pressione in sede romana ed il vicepresidente Reschigna per la disponibilità odierna a dare una mano per concludere l'opera"Per finire è giusto precisare che questo intervento consente di chiudere i conti solo per l'anno corrente.
Per il 2017 la strada rimane ancora in salita in assenza di un doveroso riallineamento delle dotazioni finanziarie delle province conforme ai costi standard delle funzioni puntualmente e finalmente certificati dal governo Renzi grazie al lavoro del Sose" - conclude Costa.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa