logo1

A Stresa convegno dedicato alla navigazione sul Lago Maggiore

Riflettori puntati su possibili misure per valorizzare il trasporto a scopo turistico, l'evento è stato promosso dall'Associazione Italiana di Diritto della Navigazione Interna

convegno navigazione

L'Associazione Italiana di Diritto della Navigazione Interna ha promosso oggi a Stresa un convegno dedicato alla navigazione sul Lago Maggiore tra finalità turistiche e di servizio pubblico. <Siamo in un contesto importante come quello del Verbano che presenta una serie di peculiarità- ha spiegato il presidente dell'associazione Massimiliano Grimaldi - . Abbiamo ritenuto di dedicare una giornata all'individuazione di misure che potrebbero valorizzare adeguatamente il trasporto a scopo turistico. Quella più importante è cercare di bilanciare i vari interessi in gioco tra servizi di linea e non in modo che entrambe le realtà possano lavorare a pieno e in sinergica come per altro previsto dalla normativa.La convenzione italo-svizzera offre buone opportunità per sviluppare il settore- ha concluso - , si tratta di implementare, di precisare meglio alcuni concetti un un'ottica di maggiore sviluppo transfrontaliero>.

Con il presidente del Consorzio Est Ticino Villoresi poi il punto sul progetto di navigabilità da Locarno a Venezia. <Con gli interventi fatti nell'anno di Expo manca la conca di Porto della Torre in Piemonte, altro punto con qualche difficcoltà è l'ascensore d'acqua da Nosate a Turbigo che deve essere realizzata> spiega Alessandro Folli. Ha aggiunto che ormai da 3 anni da Locarno 3 gommoni partono per raggiungere Venezia, il 20 maggio il prossimo viaggio. 

Pin It

Ricetta della settimana