logo1

Diversamentelago, inaugurato il sollevatore del Lido di Arona

Saranno 9 i sollevatori dislocati sui laghi Maggiore e Orta. E’ un progetto del Rotary Club Borgomanero Arona per permettere ai disabili in carrozzina di essere issati a bordo delle imbarcazioni.

arona diversamentelago

 

Diversamentelago è un progetto ideato e realizzato dal Rotary Club Borgomanero Arona, a cui hanno aderito tutti i club rotariani che si affacciano sulle sponde del Lago Maggiore in Piemonte, in Lombardia e in Svizzera. L’obiettivo del progetto consiste nel rendere il lago un ambiente veramente accessibile a tutti, senza più nessun limite, attraverso la posa di alcuni sollevatori che permetteranno ai disabili in carrozzina di poter essere issati a bordo di imbarcazioni sul lago. << Abbiamo concluso un’operazione iniziata un anno e mezzo fa e lo abbiamo fatto grazie alla volontà del Rotary Club e del suo presidente Carlo Frattini – ha spiegato Michele Clemente, coordinatore del progetto – Con Diversamentelago abbiamo realizzato la mappatura del Lago Maggiore per evidenziare gli approdi per i disabili. I sollevatori sono 9 e l’iniziativa vuole rendere il lago accessibile a tutti>>. Presente all’inaugurazione dell’ elevatore al Lido di Arona anche Silvia Bruno, presidente del comitato Paralimpico Regionale, che ha ringraziato il Club Rotary e ha descritto l’importanza di questo progetto: << Come Comitato Paralimpico la nostra missione è fare in modo che le persone disabili si avvicinino alle discipline sportive. Il lago è visto come un ambiente difficile e iniziative come queste risolvono le difficoltà e danno coraggio>>.  Il progetto abbraccia il Lago Maggiore e il Lago d’Orta ma anche Gattinara ha partecipato realizzando nel proprio parco giochi un’altalena particolare fruibile dai bambini diversamente abili. Grande è stata la soddisfazione espressa da Carlo Frattini, presidente del Rotary Club Borgomanero Arona. 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa