logo1

Madonna del Sasso: 500 euro per migrante dal ministero degli interni

500 euro per migrante per un totale di 23mila euro: tanto ha ricevuto il comune di Madonna del Sasso dal ministero degli interni. Il premio era stato istituito dal governo sul finire del 2016 per ringraziare i comuni che ospitano richiedenti asilo e che si sono dimostrati più sensibili di fronte all’emergenza.

madonna del sasso

Il comune cusiano ha un centro d’accoglienza straordinario, gestito dalla cooperativa Azzurra, con 46 migranti. I soldi verranno utilizzati per aiutare quattro disoccupati del paese e quattro richiedenti asilo. Saranno, perciò, destinati ai sevizi sociali. L’amministrazione comunale, inoltre, assicurerà un ulteriore contributo di 13mila euro. “Vogliamo integrare il reddito di persone disoccupate – spiega il sindaco di Madonna del Sasso Ezio Barbetta –. Abbiamo attivato due progetti. Il primo riguarderà quattro persone disoccupate, residenti in paese, per lavori socialmente utili della durata di un anno”. Sull’altro progetto, invece, il primo cittadino aggiunge: “Quattro richiedenti asilo, ospiti del nostro centro d’accoglienza, hanno preso la residenza a Madonna del Sasso, si sono iscritti all’ufficio provinciale del lavoro e adesso, tramite l’ufficio di collocamento, li assumiamo per cinque mesi con un contratto per tirocini lavorativi”. I quattro ragazzi si erano già resi protagonisti negli scorsi mesi, ripulendo le strade e le aree verdi e ritinteggiando i diversi guardrail presenti a Madonna del Sasso. “I progetti sono volti entrambi all’integrazione – continua Barbetta –. Ai migranti offriamo, oltretutto, qualche opportunità in più di ottenere il permesso di soggiorno per rimanere in Italia”.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Ultime news

Giovedì, 21 Novembre 2019
Auto fuori strada bloccata dagli alberi
Giovedì, 21 Novembre 2019
Riaperta la statale 659 fra Canza e Riale
Giovedì, 21 Novembre 2019
Alla Piana parte la stagione dello sci
Giovedì, 21 Novembre 2019
" Domodossola solidale "

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa