logo1

Nubi lenticolari per l'eccezionale tramonto di ieri sera

All'imbrunire forme e colori mozzafiato in cielo. Gli esperti spiegano le cause

 tramonto

 

Auto ferme a lato strada e code per ammirare il tramonto. Anche tra laghi e montagne la serata di ieri ha regalato un cielo mozzafiato. Colori, nuvole, sfumature e riflessi che postati su Facebook, Twitter e Instagram hanno fatto il giro del mondo e raccolto milioni di 'like'. Ecco qualche 'quadro' del nostro territorio. Un fenomeno registrato in particolare nelle regioni italiane nord-occidentali. Ma come si spiega un tramonto così eccezionale?

<La causa principale – riferiscono i meteorologi di 3bmeteo.com – è rappresentata dalle cosiddette nubi lenticolari. Si tratta di particolari formazioni nuvolose, simili ad una lente, che vanno a svilupparsi alle quote medio-alte in presenza di una discreta dose di umidità, unita ad una vivace ventilazione>. <L'arco alpino, in questo contesto -precisano i meteorologi - ci mette lo zampino in quanto determina l'instaurarsi di onde orografiche sottovento alla catena montuosa; è proprio in corrispondenza di queste che si sviluppano le nubi lenticolari>.

I fenomeni di rifrazione e diffusione - tipici di ogni tramonto - hanno poi completato l'opera. In questo contesto, una possibile concausa da non escludere (ad ora è solo un'ipotesi) è rappresentata dal pulviscolo presente alle alte quote troposferiche, sopraggiunto in seguito a trasporti ad ampio raggio e forse solo in parte riconducibile agli incendi tuttora presenti tra Piemonte e Lombardia.

<Dal nostro punto di vista - concludono da 3bmeteo.com – l'inquinamento atmosferico non ha invece giocato un ruolo da protagonista: esso va a caratterizzare i bassi strati troposferici, ben al di sotto delle quote lungo le quali si sono generate le nubi lenticolari>. 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Ultime news

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa