logo1

vconews

La sesta edizione di Teatro sull’Acqua ha preso avvio ad Arona. Ieri sera è arrivata in città anche Dacia Maraini, il direttore artistico di questo festival della cultura. La scrittrice ha assistito alla prova generale della rappresentazione teatrale “Arona che vola – I deliri di San Carlo”, tratto da un’idea di Angelo Poletti.

Come vuole rigorosamente il titolo, il palcoscenico sarà l’acqua dell’antico porto di piazza del Popolo. Gli attori saranno a bordo di imbarcazioni. Una scenografia che spazia a tutto lago con fondale, le luci e i contorni della collina di Angera. E’ un progetto teatrale unico nel suo genere per la regia di Sista Bramini, fondatrice della compagnia “O Thiasos – TeatroNatura”. La voce del lago sarà quella di Franco Acquaviva, del Teatro delle Selve, che interpreta Carlo Borromeo, allora non ancora santo. L’evento non è solo teatrale. Negli incontri con gli autori domani, giovedì 8 settembre, Dacia Maraini dialogherà con Michela Murgia, venerdì 9 con Vittorino Andreoli, sabato 10 con Matteo Bussola e dpmenica 11 con Romana Petri. Alle 20 domani esibizione del Corpo Musicale Angelo Broiggio di castelletto Ticino e Circo Clap. Tetaro sull’acqua compredne anche visite teatrali guidate, poesia alla carta nei bar e ristoranti, cortili in musica, artisti di strada e una tour sul lago domenica 11 settembre con il battello di Alberto Zacchera. Gli eventi si susseguono sino a domenica quando su questa sesta edizione della rassegna calerà il sipario.                           

vconews

"Sforzi del governo sul lavoro? Per la verità non me ne sono accorto. C'è molto disinteresse nel voler far ripartire le imprese e agguantare laripresa che, in Europa, un po' c'è stata, anche se più debole di quanto ci aspettavamo. In Italia invece la ripresa non c'è e si registra un ulteriore calo. Spero che Governo si decida,dedicandosi finalmente ai problemi dell'economia".

 

Leggi tutto: Il Patron di Mapei ieri sera a Stresa. "Il governo si dedichi di più al lavoro "

uva fragola

 

Dopo anni di raccolta anticipata, la vendemmia nelle Colline Novaresi e in Ossola torna ai tempi canonici e – sempre complice il clima – vedrà il taglio dei primi grappoli dei vitigni a bacca bianca – in particolare l’Erbaluce – tra il 15 e il 20 di settembre.

 

Leggi tutto: Vendemmia: si parte a metà settembre, niente raccolta anticipata. Annata da manuale

battello lago maggiore

Si può considerare positivo il bilancio della Navigazione Lago Maggiore che tiene conto dei flussi di passeggeri che si sono imbarcati in questa stagione estiva sulle motonavi. Dice il direttore Paolo Mazzucchelli: <A parte l’inizio dell’estate abbiamo recuperato grazie ad un bel mese di agosto e a questo inizio di settembre che vede presenti sui paesi che si affacciano sul Verbano ancora molti turisti, anche stranieri. Come numeri possiamo dire che siamo in linea con i dati registrati nelle ultime due stagioni. Personalmente però intendo confrontare i bilanci annuali al 31 dicembre>.

 

Leggi tutto: Nlm: positivo il bilancio della stagione turistica

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa