logo1

Domenica la 'Messa Quattromila' alla Zamboni con Bepi De Marzi

Un momento spirituale e magico nella conca verdeggiate dell'Alpe Pedriola

zamboni coro

 

Pelle d'oca e non per il freddo domenica sui verdi pascoli della Pedriola con la 'Messa Quattromila' di Bepi De Marzi. Un momento spirituale e magico al tempo stesso. La celebrazione eucaristica è stata officiata dal Padre Comboniano Don Piero Gianola. Ad accompagnare la Santa Messa i cori I Crodaioli e Monterosa, diretti dal maestro De Marzi, insieme con i cori e le comunità alpine delle nostre terre.

25 anni or sono i due cori hanno eseguito per la prima volta la 'Messa Quattromila' , dedicata a Macugnaga e al Monte Rosa. Per il 25° anniversario I Crodaioli sono tornati per un concerto che si è tenuto in chiesa Parrocchiale sabato scorso e per la messa in quota, domenica.

Ai 2070 metri del rifugio Zamboni-Zappa, nel cuore della montagna, ai piedi della parete Est del Monte Rosa anche un nuovo canto dedicato al Rosa e composto recentemente da De Marzi. Accanto ai coristi gli escursionisti, italiani e stranieri, che hanno potuto godere di questo momento di grande suggestione

Le voci dei coristi hanno riempito l'aria di questa conca verdeggiante, le note sono salite fin lassù, hanno sfiorato le vette, là dove si estende il maestoso ghiacciaio del Belvedere, là dove neve e ghiaccio hanno dato vita al Lago delle Locce. L'eco della Messa Quattromila ha raggiunto il cielo e, siamo certi, è rimasta nel cuore di chi ha vissuto questa straordinaria esperienza. Al termine della funzione religiosa il 'rancio alpino' preparato dai Gruppi Alpini Valle Anzasca.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa