logo1

Che notte con la kickboxing a Ornavasso!

Match clou quello tra il padrone di casa Nicola Torre e Jacopo Catalano di Desio. Ha vinto Torre

kickboxing

 

Che notte con la Kickboxing ad Ornavasso! 13 match da k.o. maschili e femminili molto incerti ed avvincenti. Fiore all’occhiello dell’evento organizzato dalla società Combact Gym di Ornavasso il duello tra il padrone di casa Nicola Torre e Jacopo Catalano di Desio valido per il titolo tricolore 70 chilogrammi classe C. A spuntarla nel tripudio del palazzetto comunale di Ornavasso è stato Torre, capace di affrontare nel migliore dei modi le 3 riprese. Partenza lanciata per l’ornavassese, che costringe l’arbitro a contare Catalano già nel primo round grazie ad un grande colpo al fegato. Anche la seconda ripresa è vinta agevolmente da Torre, che nell’ultima si limita a controllare. Il suo trionfo ha inorgoglito il maestro, nonché presidente del sodalizio, Carlo Bonanno. “È stata una meravigliosa nottata – dice –. Torre è stato bravissimo a leggere nel migliore dei modi il match e si è meritato il titolo italiano”. Nelle esibizioni per k.o. ha partecipato un altro ragazzo della Combact Gym, ovvero Lorenzo Salio, costretto al ritiro per problemi fisici. Circa 600 persone hanno affollato il palazzetto. Durante il pomeriggio si sono disputati ben 65 duelli a contatto leggero. In questo caso 5 atleti della Combact Gym sono saliti sul ring: Antonio Piazzolla, capace di vincere tutti e 3 i match in cui è stato impegnato, Carlotta Giordano, Christian Mastantuono, Manuel Novellino e Giordano Iacono. Archiviate le emozioni del contatto leggero, è stata la volta della Kickboxing night, culminata col trionfo di Nicola Torre, atleta di spicco della Combact Gym, società nata nel settembre 2007 e oggi munita di 40 iscritti.

Pin It

Ricetta della settimana