logo1

Escursionisti agli Orridi di Uriezzo per la prima edizione dell'Ossola Outdoor Trekking

Visitati anche la Chiesa monumentale di Baceno e l'Antica Latteria. Evento otganizzato da Le Aree Protette dell'Ossola, Autolinee Comazzi e Ossola Outdoor Center

 ossola.jpg

 

Si è svolta sabato 29 la prima edizione dell'Ossola Outdoor Trekking, organizzato grazie alla collaborazione tra Le Aree Protette dell'Ossola, l'Ossola Outdoor Center e le Autolinee Comazzi. Lo scopo dell'iniziativa era quello, allo stesso tempo, di consolidare il centro come hub dell'outdoor ossolano, promuovere l'utilizzo del mezzo pubblico e valorizzare le escursioni nella fascia bassa della Val d'Ossola. In mattimana gli escursionisti, sia adulti che bambini, si sono ritrovati all'Ossola Outdoor Center alle ore 08.50, con partena in pullman alle ore 9.30. Grazie all'accompagnamento delle guide dei Parchi naturali dell'Ossola, durante l'escursione, è sato possibile visitare gli Orridi di Uriezzo, il compleeso di gole della Valle Antigorio, realizzatosi grazie all'azione dei torrenti che un tempo scorrevano a valle del Ghiacciaio del Toce. Oltre agli Orridi sono state la Chiesa monumentale di Baceno e l'Antica Latteria recentemente riaperta al pubblico dall'Azienda Agricola Fattoriamo. Per i più piccoli è stata un'occasione per passare una giornata all'aria aperta tra le bellezze naturali del nostro territorio, immersi negli scenari incantevoli di una fitta vegetazione. " Mobilità con mezzi pubblici, valori naturalistici e culturali, valorizzazione dei prodotti tipici, professionalità legate a temi ambientali sono le sinergie che stiamo costruendo.” ha commentato il Direttore delle Aree Protette dell’Ossola Ivano De Negri.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa