logo1

Bocce, a Possaccio una sfida tra giovani

La Prima individuale stagionale la vince Davide Molinari davanti ad Omar Martinoli

 

bocce possaccio

La prima gara per individualisti della stagione 2018/19 é stata vinta sabato scorso dal giovane Davide Molinari di Gignese, che gioca per Trobaso e che ha battuto in una bella finale un altro giovane, il gravellonese Omar Martinoli che veste le maglie della società varesina Fratelli D’Italia.

 

Tutto sommato le competizioni della serata finale hanno avuto buoni riscontri di gioco, sia al tiro che all’accosto. Le nuove leve cominciano a dire con forza la loro anche nei confronti dei più navigati ed esperti giocatori di mezza età, questo per quanto riguarda la Categoria A (il solo Piana tra utimi 4 in lizza era di categoria B). E tutto questo si è visto ancor prima di arrivare alle due semifinali, che hanno avuto protagonisti anche Mario Bacchetta di Veruno e Sandro Piana della Stella, che hanno poi rispettivamente ceduto il primo a Martinoli ed il secondo a Molinari.

Ben giocata come dicevamo anche la finale, nella quale il giovane di Gignese, cuoco dell’Isola Pescatori, si è man mano portato fino al 9 a 2, per poi farsi rimontare dal gravellonese. Sul 9 pari la tensione è salita alle stelle e alla fine, al terzo tentativo, Molinari ha avuto la meglio sul rivale. Poi le premiazioni.

Abbia già ricordato brevemente l’esito della gara nazionale disputata alla Baraggia di Gozzano che - lo ribadiamo - ha visto l’affermazione di Pasquale D’Alterio davanti a Enzo Basini della Ternatese, terzo Renato Biancotto, quarto Enrico Addonizio. Intanto venerdì sera si chiude la gara di terna a Possaccio, sabato quella di coppia alla Baraggia di Gozzano, mentre la gara di coppia alla Bocciofila di Borgomanero avrà il suo termine il 9 novembre.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa