logo1

Pallavolo Altiora tra risultati e selezioni

altiora 2018 2019Il classico resoconto settimanale di Pallavolo Altiora con la prima squadra che rimaneggiata cade ad Asti, nel settore giovanile tanti appuntamenti che fanno continuare il trend positivo per il sodalizio del presidente Scarpati, tanti giovani verbanesi nei rimi raduni di selezione…

Prima Squadra: Altiora subisce il terzo 0-3 consecutivo esterno capitolando in 64’ di gioco complessivo contro l’Hasta Volley di Pierpaolo Martino. Nello storico Palasport astense di via Gerbi non c’è di fatto mai partita vera, con Casalone e C. a condurre le danze già dai primi punti; l’assenza tra i verbanesi di Frattini e Matessich complica le cose a coach Calcaterra che dovrà ancora una volta affidarsi al “fortino” del Pala Manzini per riallineare la classifica, per ora in sé soddisfacente, tra sette giorni contro i cuneesi del La Morra. Nelle altre partite del fine settimana tutte ko le concorrenti dirette dei verbanesi nella lotta salvezza: sconfitte da tre infatti per Biella a Villar Perosa, per Alessandria in casa con Acqui e per Chieri in casa con Borgofranco. Collegno vince 3-1 in casa il big-match contro i cuneesi del Racconigi. Verbania si conferma a quota 7 punti esattamente a metà classifica con cinque formazioni alle proprie spalle (La Morra, Villar Perosa, Biella, Chieri e Alessandria), tre delle quali sconfitte negli scontri diretti casalinghi. Hasta Volley Asti / Pallavolo Altiora Verbania 3-0 (19,16,16). Settore Giovanile: altro weekend decisamente positivo per i colori Altiora che conferma, nel trittico contro il Volley Novara, le posizioni di capolista delle tre formazioni Allievi, Ragazzi e Juniores nei gironi di prima fase. Sabato l’Under 14 di Trapella rischia solo nel secondo set (25-23) contro i pari età allenati da Federico Rigamonti, per poi dilagare alla “Bollini” con un 25-15 finale completato dal 25-10 nel primo parziale. Domenica mattina alla “Fornara” è il turno degli Under 16 di Calcaterra, che a parte un inizio choc (1-5 nel primo set), dispongono e controllano i novaresi di Giulio Barisone in un’ora esatta di gioco con parziali di 25-19, 25-18, 25-15. Ranghi piuttosto tirati in casa Altiora per le assenze di Vairetti e Pipicelli ma sorrisi per il (ri)debutto in campionato di Lorenzo Meli. Il cerchio si chiude nel pomeriggio sempre alla “Fornara” dove gli Juniores Novara (ad onor del vero in formazione assai alleggerita) cedono con l’onore della armi ad una Altiora risoluta che porta a casa tre punti pesanti in ottica graduatoria di girone. Gli Under 18 di Elisabetta Mauri vincono ai punti (92-91 per Novara) ma raccolgono poco altro perché la posta piena va a Bazzoni e C. con i seguenti parziali (20,26,-13,21). Nulla da fare invece per l’Under 16 più giovane (2004) fermata in casa dai più esperti pari età del S. Rocco Novara per 3-0 (21,16,16). Domenica prossima a Varallo Sesia prenderà il via l’avventura stagionale dei tre team Altiora di Under 13. Qualificazione Territoriale: tanta Altiora al primo raduno dei processi selettivi territoriali svoltosi a Novara sabato mattina e dedicato ai ragazzi Under 15 dei club delle province geografiche di Novara e Verbania. Nei 18 atleti presenti, ben 13 provenivano dal club del presidente Scarpati con 4 atleti Novara e uno in “prestito” dal Red Volley Vercelli. Sabato prossimo appuntamento per i ragazzi biellesi e vercellesi ad Occhieppo e per gli Alessandrini ad Acqui Terme.

Comunicato stampa

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa