logo1

TTOssola 200 vede la serie B

Con il successo nello scontro al vertice contro San Salvatore i ragazzi del presidente Calella sono vicini alla serie B2 

tennis tavolo

 

Il sogno può diventare realtà. Il Tennis Tavolo Ossola 2000 targato Balabiott, con la vittoria per 5-2 contro il San Salvatore, si avvicina alla promozione in serie B2. Lo scontro diretto di sabato scorso è andato come tutti in casa ossolana speravano: i monferrini, privi dell’ex numero 4 d’Italia Silvio Pero, hanno comunque impegnato a fondo i padroni di casa, trascinati dalla super prestazione di Emanuele Visconti, che ha ancora una volta dimostrato che questa è la sua stagione di grazia: per lui tris di successi ed una forza mentale impressionante. Bene anche Alessandro Bertagna e Luca Rigotti, che hanno portato a casa una vittoria ed una sconfitta. Il punteggio finale, 5-2, mette i ragazzi ossolani in vantaggio anche nel doppio confronto visto il ko dell’andata per 5-3. In classifica Tt Ossola 2000 Balabiott al comando della classifica al pari di San Salvatore, che però ha giocato una partita in più A meno due Milano ed Olgiate Olona, per un finale di campionato che si annuncia elettrizzante. Nel torneo di C2 regionale, ko per la squadra ossolana targata Terminus e formata da Marco Calella, Luigi Caiazza ed Emanuele Celia: a imporsi 5-3 la seconda squadra del San Salvatore. In D1 regionale vittoria per 5-2 sull’Ivrea, grazie alle ottime prove del trio Giuseppe Dossena, Mauro Macedone e Wladimir Pedroli, in D2 regionale pokerissimo sempre ai danni degli eporediesi con il duo Francesco Casisa-Eugenio Bertagna protagonista. Ora pausa per tornei nazionali e regionali, il campionato riprenderà il  6 aprile con le formazioni impegnate in trasferta, con la C1 e la D2 di scena a Biella, mentre la C2 sarà ospite del Torino e la D1 del Santhià.

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa