logo1

fulgorvco

Disco rosso per la Paffoni: la squadra di Ghizzinardi, avanti per quasi tutta la partita, cede 65-61 a Piacenza.  Fatale un break di 6-0 nell'ultimo minuto: decisivo l'incubo Perego, 16 punti con il 50% dal campo e percorso quasi netto dalla lunetta. Per Omegna, priva di Simoncelli e di fatto di Villa, sul parquet 14' ma debilitato da un virus gastrointestinale, in doppia cifra Bruni, Arrigoni e Torgano. Domani la decisiva gara 4: la Fulgor deve solo vincere

baskettando

Torna al PalaBagnella la Vega Occhiali Incontro Gravellona. Dopo la seconda sconfitta di ieri sera a Grugliasco, i ragazzi di coach Buarotti sono sotto 2-0 nella serie finale. Ma non hanno intenzione di mollare: l'obiettivo è allungare la serie con l'entusiasmo e la carica del pubblico di casa. Gara tre domenica alle 18

La Paffoni c'è: al Palabattisti, la squadra di Ghizzinardi trova una vittoria importantissima. La finale con Piacenza ora è sull'1-1. Termina 74-62, con Omegna che vince anche senza Simoncelli e Dip. L'eroe è Torgano, autore di 21 punti, ma il banco lo ha fatto saltare Di Pizzo con 13 punti.

Leggi tutto: Paffoni di cuore, e' 1-1

mamy2018centrocampo

Nonostante l'immensa felicità per aver conquistato per il quinto anno di fila la serie B, la salvezza è già "cosa" passata. L'Oleggio Magic Basket è di nuovo in campo: gli Squali, agli ordini dello staff tecnico, dopo una pausa di poco più di una settimana, hanno ripreso ad allenarsi da dieci giorni e continueranno per altre quattro settimane. In palestra tutto il gruppo e in più occasione per alcuni nuovi atleti di allenarsi e per lo staff quindi di fare le prime valutazioni in vista della stagione 2018/2019.

GUARDA LA TV LIVE

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa