logo1

Il 3 Settembre festa del ciclismo al Boden con dei momenti speciali...

ornavavasso bodenSabato 3 settembre 11^edizione del raduno dei ciclisti nel contesto dei festeggiamenti della Madonna del Boden, patrona del nostro ciclismo. Oltre alla classica pedalata sarà inaugurata l’Oasi dei Ciclisti dove saranno esposte maglie e cimeli. Sarà consegnata la maglia iridata donata da Peter Sagan.

Torna un appuntamento classico per il ciclismo del Verbano Cusio Ossola, un appuntamento sportivo certamente ma soprattutto un appuntamento che unisce un momento di spiritualità alla gioia di pedalare insieme. Come al solito in occasione dei festeggiamenti della Madonna del Boden di Ornavasso, che dal 2011 è ‘SS Vergine patrona dei ciclisti del Verbano Cusio Ossola’, con il celebre santuario ornavassese gemellato con la Madonna del Ghisallo di Magreglio, patrona universale dei ciclisti ecco un ormai classico momento di incontro per il ciclismo locale. Sabato 3 settembre, con l’organizzazione della Parrocchia di Ornavasso e con la collaborazione del Pedale Ossolano oltre che del Comitato Provinciale FCI del Vco, si terrà il IX Raduno dei Ciclisti, una pedalata aperta a tutti coloro che si presenteranno, siano essi tesserati per la Federciclismo, per altri enti oppure semplici appassionati. Ritrovo alle ore 14.00 nella Piazza della Stazione di Ornavasso, partenza alle ore 15.00 e pedalata ad andatura controllata sino al Santuario. Dopo la pedalata sarà inaugurata ‘L’Oasi del Ciclista’, un posto dove saranno esposti cimeli e materiali a tema ciclistico insieme a tutte le maglie donate al santuario. Per l’occasione sarà donata e consegnata la maglia iridata dell’attuale Campione del Mondo Peter Sagan, che, si specifica, non sarà presente alla manifestazione ma che ha voluto consegnare la sua maglia che dunque rimarrà esposta nello spazio che verrà inaugurato. Al termine sarà celebrata la S. Messa.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa