logo1

ciclismo

  • Innsbruck 2018: che sfortuna Rubino.. mondiali 2020 nel Vallese

    innsbruck2018 genericaTanta sfortuna per Samuele Rubino ai mondiali di Innsbruck nella prova Juniores; una caduta lo taglia fuori da una gara che stava ben interpretando, successo al baby cannibale belga Evenepoel, assegnati i mondiali del futuro, nel 2020 si va nel Vallese, a due passi da qui.

  • Innsbruck 2018: domani Elisa e l’Italia contro le olandesi

    elisa crono innsbruckCi siamo, domani a Innsbruck il mondiale delle donne elite con Elisa Longo Borghini capitana della nazionale azzurra; percorso difficile con le salite di Gnadenwald e tre passaggi sui 7 km di salita verso Igls. Olandesi favoritissime ma una Italia unita le può battere.

  • Innsbruck 2018: domani la cronometro donne, Elisa c’è…

    elisa innsbruckDomani ai mondiali di Innsbruck c’è la cronometro elite femminile con la nostra Elisa Longo Borghini in maglia azzurra, obiettivo fare bene su un percorso tutto sommato non da cronowomen pure, favoritissima l’olandese Annemiek Van Vleuten.

  • Innsbruck 2018: ecco le titolari della nazionale donne

    elisa innsbruckDino Salvoldi, CT della nazionale donne ha ufficializzato le sette titolari che il prossimo sabato correranno il mondiale di Innsbruck; con Elisa Longo Borghini ci saranno Bertizzolo, Cecchini, Guderzo, Magnaldi, Paladin e Pirrone. Quagliotto e Ratto riserve.

  • Innsbruck 2018: per Elisa una crono nella top ten in vista di sabato…

    elisa crono innsbruckNono posto di Elisa Longo Borghini nella cronometro dei mondiali di Innsbruck dominata dalle olandesi che monopolizzano il podio: “Ho avuto buone sensazioni in vista della gara in linea, oggi l’ho interpretata pensando asabato ed ho voglia di correre”, le sue parole; il CT Salvoldi: “Elisa sarà la nostra capitana”

  • Innsbruck 2018: per noi un mondiale sfortunato…

    elisa innsbruck partenzaIl successo di Alejandro Valverde nella gara dei professionisti ha chiuso i durissimi mondiali di Innsbruck, per noi una edizione non così positiva iniziata con la non convocazione di Ganna e proseguita con la caduta di Rubino ed una Longo Borghini che ha definito sotto tono la sua gara. Nel 2019 tutti nello Yorkshire..

  • Innsbruck 2018: Piccolo sul podio nella crono junior, lo guida Della Vedova

    innsbruck piccolo podioQuesta mattina a Innsbruck il lombardo Andrea Piccolo ha centrato la medaglia di bronzo nella prova a cronometro juniores dei mondiali, il talento del Team LVF è diretto da Marco Della Vedova. Inarrivabile il belga Evenepoel.

  • Internazionali alla Tovo, una debilitata Calvetti difende il secondo posto

    calvetti marsigliaUna debilitata Serena Calvetti (KTM Protec Dama) ha chiuso sesta la prova finale degli Internazionali d’Italia a Chies D’Alpago. Per la domese una settimana di antibiotici che l’ha limitata in gara. Marika Tovo vince la classifica conclusiva, Serena difende la piazza d’onore.

  • L’agente scelto Elisa Longo Borghini ha giurato

    giuramento longoborghiniMomento suggestivo per Elisa Longo Borghini nella giornata di oggi. L’ornavassese, che da qualche anno fa parte del Corpo della Polizia di Stato e di conseguenza del GS Fiamme Oro, ha partecipato alla cerimonia del ‘Giuramento’ tenutasi a Roma. Insieme a lei le compagne e ‘commilitone’ Rachele Barbieri, Elisa Balsamo, Alice Arzuffi, Sofia Bertizzolo e Maria Giulia Confalonieri.

  • L’Europa si chiama Filippo Ganna

    ganna europista oroFilippo Ganna è Campione d’Europa dell’inseguimento individuale. Senza troppa storia la finale contro il portoghese Oliveira, miglior tempo di qualifica, che perde l’atto conclusivo di oltre due secondi. La stagione del vignonese si chiude con un argento mondiale ed un oro continentale nella specialità.

  • L’ossolano Simone Cento cura i muscoli degli azzurri del ciclismo

    cento cassaniSimone Cento, ex atleta domese di Pedale Ossolano, Castanese e Viris Vigevano, è massaggiatore delle formazioni professionisti ed under 23 della nazionale italiana di ciclismo. Una avventura nata dopo aver lavorato per Androni Venezuela e Viris Vigevano.

  • La ‘Intercity’ Francesca Barale è sempre in orario

    barale crono romanengoFrancesca Barale imbattibile contro il tempo ieri in quel di Romanengo nella classica prova a cronometro individuale del cremasco, la stellina del Pedale Ossolano in 12.6 km ha rifilato 30’’ ad Emma Redaelli e 38 a Beatrice Caudera, brava anche Sofia Nicolini nelle quindici…

  • La Androni Sidermec con Cheula DS vince subito

    androni vittoriaCon Giampaolo Cheula in ammiraglia arriva il primo successo stagionale della Androni Sidermec alla Vuelta a Tachira, in Venezuale. Matteo Malucelli vince in volata e apre alla grande la stagione 2018 per il ciclismo italiano che vince subito.

  • La Androni Sidermec conquista scudetto e wild card per il Giro…

    androni squadraLo scudetto del ciclismo va ancora alla Androni Giocattoli Sidermec, la squadra che vede Giampaolo Cheula nel gruppo dei direttori sportivi con il terzo posto di Ballerini al Gran Piemonte ha riconquistato la ‘Ciclismo Cup’ che oltre al prestigio ed al tricolore regala il pass per il Giro d’Italia 2019.

  • La Androni Sidermec è Campione d'Italia 2017

    androni squadraCon i piazzamenti di oggi alla Tre Valli Varesine vinta dal francese Geniez su Pinot e Nibali la Androni Giocattoli Sidermec ha vinto la Ciclismo Cup ed è Campione d’Italia a squadre per la stagione 2018. Negli ultimi anni la vincitrice ha sempre corso il Giro d’Italia successivo…

  • La Androni Sidermec saluta Bernal che passa alla Sky

    egan bernal skyLa Androni Sidermec ha salutato con un post affettuoso il colombiano Egan Bernal, che dalla prossima stagione vestirà la maglia de Team Sky. Negli anni con la formazione piemontese lo scalatorino colombiano è stato spesso diretto in gara da Giampaolo Cheula con ottimi risultati.

  • La Calvetti si piazza a Milano e resta leader negli Internazionali

    serena calvetti milanoSerena Calvetti è dodicesima nella prova di Milano valida per gli Internazionali d’Italia. Erroraccio dell’organizzazione che assegna la maglia ciclamino alla colombiana Abril nonostante questa dovesse andare alla domese, errore poi rimediato.

  • La condizione non c’è: Elisa si ferma alla Liegi…

    longo liegiElisa Longo Borghini non ha concluso la Liegi Bastogne Liegi nella sua versione femminile vinta da Anna Van der Breggen, la condizione evidentemente deve ancora arrivare dopo i malanni nelle corse Fiamminghe, la campagna del nord per la ornavassese è stata obiettivamente negativa ma la reazione non tarderà a venire.

  • La Course: Elisa Longo Borghini si conferma terza a Marsiglia

    lacourse podioA Marsiglia, nella seconda prova de “La Course by Le Tour de France” Elisa Longo Borghini tenta l’inseguimento con Deignan alla leader Van Vleuten ma l‘olandese tiene e trionfa all’Orange Velodrome, l’ornavassese si conferma terza.

  • La Cremonese-Arvedi di Bartolozzi argento nella cronosquadre tricolore

    bartolozzi castanoSecondo posto nei tricolori cronosquadre per la Cremonese-Arvedi GB di Andrea Bartolozzi, successo alla Contri Autozai per meno di un secondo sui lombardi con l’ornavassese. Quinta posizione per il Team LVF di Marco Della Vedova e Rubino.

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa