logo1

La vita di Emma Morano a teatro

spettacolo morano

Per i suoi 117 anni al teatro Maggiore di Verbania è andato in scena lo spettacolo dedicato alla vita della donna che ha attraversato tre secoli. Al termine maxi-torta.

La degna conclusione di una grande giornata di festa per Verbania, quella che ha celebrato i 117 anni della donna più longeva del globo. Ieri al teatro Maggiore di scena “Emma Morano …Correva l'anno... Viaggio storico-musicale attraverso tre secoli”, scritto da Mariangela Camocardi e Federico Spinozzi e dedicato alla vita della nonnina dei record. Uno spettacolo promosso dal Comune e da Kiwanis Club, un progetto di Associazione 77.

A vestire i panni di nonna Emma, Raffaella Gambuzzi. Tra narrazione e danza la serata ha riproposto gli episodi salienti della vita della signora: la nascita nel 1899 assieme a otto fratelli e sorelle,  la giovinezza nelle balere a suon di valzer, il lavoro in iutificio, la prima guerra e il suo primo amore Augusto, la seconda guerra mondiale e  l’incontro con Giovanni, che la convinse a sposarlo con un ricatto; quindi la coraggiosa separazione e la vita difficile a quei tempi per una separata, fino all’oggi così diverso in cui, grazie all’amorevole vicinanza delle nipoti, Emma vive serenamente a Pallanza.

La nonna del mondo è l'immagine simbolo del Premio Letterario Verbania for Women che ha visto per la prima volta la messa in scena dello spettacolo lo scorso marzo.

Al termine dello show per tutto il pubblico la torta preparata dall’Associazione Pasticceri del Vco: era la stessa, in versione maxi, preparata per la festa in mattinata a casa della signora.  

Pin It

Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa