logo1

Assegnati sabato i premi del concorso letterario "Gian Vincenzo Omodei Zorini- Città di Arona"

E' giunto alla 19° edizione, i partecipanti arrivavano da tutta Italia

arona premioomodeizorini

 

Assegnati sabato all’Hotel Concorde i premi del concorso letterario “Gian Vincenzo Omodei Zorini – Città di Arona”, giunto alla 19° edizione.   I partecipanti arrivavano da tutt’Italia per quanto riguarda le sezioni edito ed inedito.  Annalisa Pardi di Pisa ha vinto con “A solo” la sezione editi. Fabrizio Malfatti  di Viareggio ha vinto la sezione "Racconto breve inedito in lingua italiana” con il testo “In fuga”.  Una segnalazione particolare la Giuria del Premio l’ha riservata a Cesare Corda di Quartu Sant’Elena, in provincia di Cagliari, per l’opera “Benvenuto mister Parkinson“.   Nella sezione medici scrittori premiati Arturo Lattuneddu di Forlì, Marco Peter di San Gallo (Svizzera) e Daniel Vrac di Bois Le Roi (Francia). I riconoscimenti alla carriera, per Furio Colombo e Alessandro Barbero, saranno consegnati in un secondo tempo per la contemporanea assenza degli insigniti. Il presidente dell’Ordine dei giornalisti del Piemonte Alberto Sinigaglia ha sottolineato l’importanza di questo Premio letterario che nell’albo d’oro ha visto gratificati, tra gli altri: Paolo Mieli, Marcello Sorgi, Sergio Zavoli, Ferruccio De Bortoli, Arrigo Levi ed Enzo Bettiza.

Pin It

Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa