logo1

Truffe agli anziani, incontro dei Carabinieri a Omegna

carabinieri anziani

Mattinata di sensibilizzazione alla Casa di riposo Massimo Lagostina. Resta un reato difficile da combattere, troppo spesso tra le vittime dei raggiri vince la vergogna 

 

Truffe agli anziani, un reato sempre più diffuso contro il quale si battono le forze dell’ordine.  Ma un reato difficile da combattere; vergogna a raccontare di essere rimasti vittime di malfattori senza scrupoli, di raggiri da parte di chi approfitta della debolezza della persona anziana. In questa situazione si muove in modo particolare l’Arma dei Carabinieri che oltre a reprimere e colpire chi compie questo genere di reato, promuove anche attraverso incontri forme di prevenzione. In questa situazione i carabinieri di Verbania, con il tenente Christian Tapparo coadiuvato dal maresciallo Tiziano Petaccia e dal maresciallo Paolo Puglisi comandante la stazione dei carabinieri di Omegna, hanno incontrato presso la casa di riposo Massimo Lagostina un folto gruppo di anziani e meno anziani per illustrare loro modi di comportamento in caso siano avvicinati da persone sconosciute che chiedono, in modo diverso denaro o cercano di entrare nelle loro abitazioni. Dire di no a chi non si conosce e avvisare immediatamente le forze dell’ordine, segnalare persone dal comportamento sospetto e rivolgersi ai carabinieri o altre forze di polizia.

 

di Vincenzo Amato 


Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa