logo1

Comuni e Unioni Montane uniti nel ''no'' alla distribuzione posta a giorni alterni

monte rosa

Comunicato Stampa - Poste Italiane ha approvato il 9 novembre 2016 il bilancio dei primi nove mesi dell'anno, che si è chiuso con un utile netto in rialzo del 29,7% a 807 milioni di euro rispetto ai 622 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso.

Il fatturato è salito del 7,6% a 25,7 miliardi di euro, mentre l'utile operativo è aumentato del 28,6% a 1,196 miliardi di euro. Dati che non dovrebbero prevedere alcun taglio ai servizi postali, ribadisce Uncem nel documento politico diffuso oggi a oltre tremila Enti locali italiani. Ancora, l'Unione dei Comuni, delle Comunità e degli Enti montani richiama quanto stabilito dal Parlamento europeo con Risoluzione del 15 settembre 2016 sull'applicazione della direttiva sui servizi postali: "Il servizio universale deve continuare a essere fornito nella misura massima, cioè deve almeno comprendere consegna e ritiro per cinque giorni a settimana per ogni cittadino europeo. Inoltre, al fine di soddisfare l'obbligo di servizio universale è importante mantenere ben funzionanti le reti postali, con un numero sufficiente di punti di accesso nelle regioni rurali, remote o scarsamente popolate".


Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa