logo1

Ztl Omegna, lunedì assemblea con i commercianti

Ztl Omegna : assemblea lunedì fra il Comune e i Commercianti. Corbetta: “ Occorre soluzione “

omegna ztl

 

Con la ripresa delle scuole, torna alla normalità la viabilità ad Omegna. Tradotto, significa riapertura al traffico delle vie Cavallotti ed Alberganti, dove le auto non potevano transitare da un mese e mezzo, dal 1 di agosto. Per la verità qualche trasgressore c’è stato: diversi automobilisti, incuranti dei divieti con tanto di cartello, transitavano regolarmente nonostante fosse proibito. Per la verità intorno a questa chiusura, che si è protratta per due settimane anche dopo la festa di San Vito, qualche commerciante ha espresso delle perplessità, rimarcando come con via Albeganti e Cavallotti off limits al traffico il giro d’affari diminuisca notevolmente. La nuova amministrazione non ha fatto altro che rispettare quello che era stato deciso in precedenza, ma da settembre partirà un giro di consultazioni con gli operatori del settore per capire quale possa essere la scelta giusta per il futuro. Per la giornata di lunedì è già stata fissata una riunione con tutti i commercianti. “ Personalmente- sottolinea l’assessore competente Mattia Corbetta  - ritengo che un centro abitato come Omegna debba avere una zona pedonale, ma sono anche consapevole delle difficoltà che questo comporta. Posso però dire che verrà presa una scelta definitiva, senza compromessi: non ha senso ad esempio chiudere il traffico un sabato si e tre no come veniva fatto nei mesi che non fossero dicembre o agosto, anche perchè si genera solamente una grande confusione. Piuttosto- conclude Corbetta- andrà fatta un'analisi dettagliata legata alla viabilità di Omegna, per capire dove e come si può intervenire per migliorare" Corbetta ha in animo anche di proporre la costituzione di una associazione di commercianti, che comprenda sì quelli del centro storico, ma anche quelli delle frazioni come ad esempio Crusinallo. “ Credo che avere una associazione- le sue parole- possa essere un valore aggiunto nell’organizzazione di eventi e manifestazioni. Non solo: una associazione di riferimento diventa un interlocutore che raccoglie istanze e problematiche di tutti e per l’amministrazione sarebbe sicuramente meglio” .

 

Daniele Piovera

 

Pin It

Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa