logo1

Il Cem vincitore del Premio International Architecture del Chicago Atheneum

Il progetto del Cem di Verbania unico progetto premiato ad Atene per l'International Architecture del Chicago Atheneum. Gli architetti: "La città lo tratti con il respiro internazionale che gli compete"
 
verbania cem
 
 
Un’eccellenza mondiale negli spazi culturali: il progetto del Cem Maggiore ha ottenuto il premio International Architecture del Chicago Atheneum, consegnato ad Atene lo scorso 8 settembre. Il Centro eventi dell’architetto Salvador Perez Arroyo è stato l’unico italiano vincitore, primeggiando nella categoria destinata a spazi culturali e musei. Si tratta di un riconoscimento prestigioso, con migliaia di candidature arrivate. Il Cem è rientrato nei 75 selezionati per la finale.
A ritirare il premio lo staff di architetti che ha lavorato con Arroyo, che era invece impegnato altrove. La giuria, di grande prestigio, ha considerato diversi parametri, tra cui gli aspetti più all’avanguardia, come l’eco sostenibilità, oltre alla bellezza architettonica.
Dopo la premiazione, l’architetto Flavia Brenci, tra i progettisti del Cem, ha pubblicato su Facebook alcune considerazioni, a cominciare dalla soddisfazione per il successo ottenuto, ma anche sottolinenando come dall’amministrazione comunale di Verbania non siano arrivati messaggi o telefonate di congratulazioni. 
“Cara città di Verbania - scrive -, hai, a questo punto oggettivamente, un gioiello nelle tue mani, trattalo con la cura e con il respiro internazionale che gli spetta, perché é solo e semplicemente un valore aggiunto e non un depauperamento. Per i ringraziamenti ne possiamo anche fare a meno, noi la nostra gratificazione l'abbiamo ricevuta, nonostante tutto”.  
 
Maria Elisa Gualandris
 
 
Pin It

Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa