logo1

Verbania, stanziati fondi per la sistemazione del parcheggio Rosmini

Nella variazione di bilancio approvata l'altra sera dal consiglio stanziati 120mila euro per la messa a norma del parcheggio multipiano di via Rosmini a Intra

verbania cons com

 

A bilancio i primi 54 mila euro per la Fondazione del teatro Maggiore. La cifra è prevista nella variazione approvata l’altra sera in consiglio comunale, dopo la discussione sul referendum per la fusione con Cossogno. La riunione è infatti proseguita fino alle 3 del mattino. “Probabilmente - ha annunciato il sindaco Silvia Marchionini - la costituzione della Fondazione arriverà in consiglio comunale a dicembre, dopo la votazione in consiglio regionale”.  Sempre per il teatro saranno investiti 37 mila euro per la pavimentazione dell’ingresso. Tra gli interventi in programma anche la sistemazione e messa a norma del multipiano Rosmini a Intra, con uno stanziamento di 120 mila euro. Per persone in mobilità saranno attivate nuovamente le borse lavoro, con 5 mila euro a disposizione. 

 

Nel presentare la variazione, il sindaco ha spiegato che le casse comunali si sono trovate maggiori entrate a disposizione. 

E’ stato rivisto il contratto con Eurogasmet stipulato con la gara del gas durante l’amministrazione Zacchera che prevedeva che la società avrebbe investito 187 mila euro per l’efficientamento energetico. Accantonati progetti ritenuti non di interesse e non attuabili (come quello di posizionare pale eoliche all’ex Arena), l’amministrazione ha ottenuto di dirottare la stessa cifra per l’efficientamento energetico di Villa San Remigio.

Minori entrate per 50 mila euro sono derivate dallo stop del forno crematorio per problemi di requisiti ambientali, ma il sindaco ha annunciato che grazie al dialogo aperto con Arpa potrebbe tornare in funzione per la metà di novembre.

Gli asili nidi comunali hanno fruttato invece 70 mila euro più del previsto: le rette agevolate per i verbanesi hanno fatto lievitare le iscrizioni. 

La variazione è stata approvata con i voti della maggioranza, contrari i gruppi di opposizione ad eccezione di Sinistra e Ambiente, Cittadini con voi e Comunità.Vb che si sono astenuti. Damiano Colombo di Fratelli d’Italia ha fatto notare come non si possano trattare temi importanti per la vita della città a tarda notte. “E’ una questione di mancanza di buon senso” ha detto. Ma il consiglio a maggioranza ha deciso di proseguire.

 

M.e.g.

Pin It

Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa