logo1

Montani : " Salva la Polstrada domese"

Il senatore leghista annuncia ora azioni per incrementare l'organico, ormai ridotto all'osso

montani

 

«La Polstrada di Domo resterà aperta». Il senatore della Lega Enrico Montani chiude così - con una notizia attesa e positiva per tutto il territorio del Vco - un caso che nei mesi scorsi aveva suscitato forti timori soprattutto in Ossola, ovvero la paventata chiusura degli uffici di via Romita, dove operano gli agenti in forze alla polizia stradale domese. «Avevo promesso il mio interessamento - afferma Montani nella nota - e così e stato. Per il ministero dell’Interno, che a suo tempo ho interpellato al riguardo, non ci sono previsioni di chiusura del distaccamento di polizia stradale di Domodossola. Considerate le esigenze - puntualizza Montani - ora si proverà a colmare le necessità di personale aggiuntivo». Nelle scorse settimane il senatore della Lega si era recato personalmente presso la sede della Polstrada domese, dove aveva incontrato il comandante, Gianfranco Angelucci. Proprio in quell’occasione Montani aveva approfondito la situazione del presidio di frontiera che rischiava di dover chiudere. E dopo aver constatato la situazione di disagio, aveva subito interessato il sottosegretario Nicola Molteni. Ora, dopo settimane di lavoro, la buona notizia. «La Lega - ricorda Montani - è da sempre molto attenta al tema sicurezza, peraltro uno dei cardini della campagna elettorale, tanto che proprio nei giorni scorsi 14 nuovi carabinieri sono stati assegnati al territorio del Vco. Accolgo oggi con soddisfazione quanto mi è stato comunicato dal ministero dell’Interno, in riferimento alla situazione di Domo. Adesso - termina la nota - si lavora per portare in Ossola altro personale».

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa