logo1

Petizione di Confcommercio per abolire la tassa sull'ombra

 vconotizie 00

Consegnate ieri, all'assessore verbanese Alba, 382 firme

Una petizione popolare con 382 firme è stata consegnata ieri mattina nella sede Confcommercio di Intra all’Assessore al Commercio del Comune di Verbania, Giovanni Alba, per chiedere l’abolizione della tassa sull’ombra.

Firme autentiche, tutte con gli estremi dei documenti di identità, raccolte in un tempo brevissimo tra gli imprenditori, i loro dipendenti e i cittadini a sostegno della proposta lanciata dalla nostra Confcommercio per abolire una tassa iniqua e anacronistica come quella applicata sulle tende.

Per chi non lo sapesse, in Italia, tra i tanti balzelli, abbiamo anche la tassa sull’ombra, una somma che ogni attività deve pagare ai Comuni se ha una tenda che “oscura” il suolo pubblico. Si tratta di una componente della Tosap (la tassa per l’occupazione del suolo pubblico), ma come si può immaginare visto che parliamo di elementi sospesi, è un’occupazione del tutto...virtuale.

I sindaci di alcune città, compresa la vicina Novara, hanno di recente eliminato tale “obolo”: di qui la richiesta al Comune di Verbania perché possa fare altrettanto.

Sarebbe un importante segnale di attenzione e una risposta alle piccole imprese, specialmente quelle a conduzione familiare, che rappresentano un patrimonio irrinunciabile e prezioso per le nostre comunità.

Ora la proposta, a quanto ha dichiarato l’Assessore Alba, che ringraziamo per la disponibilità, seguirà l’iter previsto per queste iniziative, che confidiamo possa essere il più veloce possibile.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa