logo1

Fine sperimentazione, la soddisfazione del CdA del COQ di Omegna

 omegna ospedale entrata

In una nota si legge: "Con entusiasmo COQ Spa inizia quindi una nuova fase della sua gestione che richiederà rinnovato e sempre crescente impegno e che prevede ulteriori importanti investimenti nella struttura" 

 

Comunicato stampa Centro Ortopedico Quadrante Omegna - Il Consiglio di Amministrazione della società  “Centro Ortopedico di Quadrante Spa” accoglie con grande soddisfazione i provvedimenti di ASL VCO (Delibera 284 del 9 aprile 2019) e della Giunta Regionale (DGR del 12 aprile 2019 di prossima pubblicazione) che pongono termine alla fase sperimentale della gestione del Presidio Ospedaliero di ASL VCO “Madonna del Popolo” di Omegna e consente la prosecuzione dell’esperienza avviata 17 anni fa, mantenendo il Presidio a pieno titolo nella rete di offerta pubblica regionale.
Nel ricordare la lungimiranza ed il coraggio di chi ha saputo vedere il potenziale di questa formula gestionale e l’ha resa possibile, ringrazia in primis tutti coloro che, operando quotidianamente nell’ospedale in questi anni, hanno garantito con dedizione e professionalità il proprio contributo per consentire l’eccellente funzionamento dell’ospedale.
I  risultati  oggi  celebrati  si devono  al  sostegno  incessante,  anche  nelle  fasi  di  maggior incertezza, sia di ASL VCO che del socio privato Ramsay Générale de Santé Italia che  ha creduto sin dall’inizio al nostro ambizioso progetto e mantiene l’impegno anche per un futuro a lungo termine.
Il ringraziamento si estende a tutte le Istituzioni e agli Uffici, locali e regionali, che sono stati vicini alla Società in questi anni e hanno saputo costruire le inedite procedure del percorso di “stabilizzazione” di una situazione sperimentale.
Con entusiasmo COQ Spa inizia quindi una nuova fase della sua gestione che richiederà rinnovato e sempre crescente impegno e che prevede ulteriori importanti investimenti nella struttura  di  Omegna  per mantenere  i  livelli  di  qualità  strutturale,  tecnologica  ed organizzativa che la caratterizzano per dare continuità e mantenere il suo ruolo centrale nella sanità piemontese per le generazioni future.
Il Direttore Generale dell’ASL Dott. Angelo Penna, nel felicitarsi per l’importante risultato raggiunto ha dichiarato che “la chiusura della sperimentazione gestionale e l’inizio del regime ordinario di stabilizzazione del COQ rappresentano un fatto storico per i servizi sanitari del nostro territorio ed una evoluzione positiva nella partnership tra pubblico e privato che è un caso forse unico in Italia.
Per l’ASL VCO è il suggello di un periodo di intensa e proficua collaborazione con COQ che nei prossimi anni non potrà che svilupparsi ulteriormente.”
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa