logo1

Amici dell'Ocologia: gli auguri del presidente

vconotizie

Di seguito, la lettera che il presidente degli Amici dell'Oncologia, dot..Sergio Cozzi, ha inviato a quanti abbiano sostenuto durante l'anno l'attività dell'associazione:

 

Auguri ai nostri Soci, Amici e ai Pazienti.

Si sta per concludere il 2016, un anno ricco di eventi ed iniziative della Onlus, resi possibili dalle numerose oblazioni di cui essa è stata fatta oggetto sia da parte di enti/associazioni che da parte di privati cittadini. In questa occasione intendiamo nuovamente ringraziarli tutti, non solo per il sostegno ricevuto ma anche per la dimostrazione di vicinanza e condivisione.

I progetti che avevamo messo in cantiere all’inizio dell’anno sono stati in buona parte realizzati. In particolare quello denominato “il valore della solidarietà” che è indirizzato al sostegno multiforme dei pazienti più fragili e delle loro famiglie, è stato completato sino ad esaurimento del budget previsto, allargandosi a comprendere anche gli interventi a favore dei bambini oncologici del VCO. E’ stata intrapresa anche la prima parte del nuovo progetto dedicato alle pazienti affette da neoplasia della mammella con i trattamenti del linfedema (gonfiore del braccio che può conseguire all’asportazione di linfonodi dell’ascella, procedura talvolta necessaria a completamento della chirurgia mammaria) per donne in precedenza in carico all’ANDOS, associazione che ha chiuso la sua attività nel VCO. Nel 2017 il progetto si arricchirà delle indicazioni sulla corretta alimentazione anticancro (veri e propri corsi di cucina sotto la guida dello chef Giovanni Allegro) e dei programmi di attività fisica guidata (nordic e fit walking), in considerazione delle documentata efficacia che il corretto stile di vita può avere non solo per la prevenzione delle neoplasie ma anche per migliorare la loro curabilità.

Non verranno meno gli interventi negli Ospedali del VCO, attraverso la presenza dei nostri Volontari all’assistenza e mediante la fornitura sia di attrezzature sanitarie che di presidi utili a migliorare il comfort ambientale.

La relazione con l’ASL VCO verrà perfezionata da una nuova convenzione, che siamo in attesa di definire con la Direzione Generale sempre nell’ottica di una stretta e proficua collaborazione. Verrà altresì confermata la cooperazione con la Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta con la quale sono già stati in passato condivisi percorsi organizzativi ed iniziative.

Daremo una nuova veste al nostro sito www.amici-oncologia.it in modo che possa essere di facile consultazione per acquisire informazioni sulle diverse attività ed avvenimenti della vita della Onlus.

In gennaio pubblicheremo lo studio epidemiologico su incidenza e mortalità per tumori nel VCO (il registro tumori del quinquennio 2007-2011) realizzato con la collaborazione delle Fondazioni Cariplo e Comunitaria, della LILT, del Comune di Verbania e dell’ASL, e che è stato anche presentato in forma di abstract al Convegno Europeo sui Registri Tumori dall’autore Dott. Giulio Barigelletti.

La nostra attività rimarrà incentrata sul volontariato, nel senso che l’associazione continuerà a non avere costi di gestione interni: tutte le attività organizzative sono e saranno svolte senza intaccare il patrimonio delle donazioni che sarà quindi per intero dedicato agli interventi per i pazienti.

Stiamo entrando in una nuova era per l’Oncologia. La futura organizzazione sanitaria del VCO che prevede la realizzazione dell’Ospedale Unico e contestualmente il potenziamento dell’assistenza territoriale, ci porrà delle nuove sfide che dovremo saper accettare nell’interesse prioritario dei pazienti, e per le quali probabilmente avremo bisogno di “reclutare” nuovi amici e collaboratori.

Ma anche il trattamento dei tumori sta cambiando e in meglio. Si va sempre più verso cure personalizzate, con l’impiego di farmaci, terapie biologiche e soprattutto immunoterapia, che promettono risultati impensabili sino a pochi anni fa. Quindi il futuro si apre a prospettive oggettivamente molto più ottimistiche e rassicuranti.

Noi non entriamo nel merito dei trattamenti di competenza del Servizio Sanitario Nazionale e dell’ASL, ma ci proponiamo di essere al fianco dei malati e delle loro famiglie e, nei limiti delle nostre possibilità, di certo ci saremo.

Buon Natale e Buon Anno Dott. Sergio Cozzi - Presidente Amici dell’Oncologia

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Ultime news

Giovedì, 21 Novembre 2019
Auto fuori strada bloccata dagli alberi
Giovedì, 21 Novembre 2019
Riaperta la statale 659 fra Canza e Riale
Giovedì, 21 Novembre 2019
Alla Piana parte la stagione dello sci
Giovedì, 21 Novembre 2019
" Domodossola solidale "

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa