logo1

Al COQ di Omegna un nuovo strumento non invasivo per la valutazione del fegato

E' Fibroscan Cap per una completa definizione del danno epatico

 

 omegna ospedale entrata

Comunicato stampa Centro Ortopedico Quadrante di Omegna - Sono trascorsi 15 anni da quando, per primo in Italia, il Servizio di Epatologia del Centro Ortopedico diretto dal Dott. Cosimo Colletta, sostituì la biopsia epatica introducendo il “Fibroscan”nella pratica clinica per la diagnosi delle malattie del fegato. Ma oggi non è più sufficiente stabilire la severità della fibrosi perché abbiamo anche bisogno di quantificare la steatosi epatica caratterizzata dalla presenza del fegato grasso. Il Fegato Grasso è presente infatti nel 25% della popolazione adulta e in maniera inaspettata una causa di cirrosi con tutte le conseguenze che questa diagnosi può comportare.

Si consiglia pertanto lo screening per la stenosi e la fibrosi agli individui che sono in sovrappeso, ai diabetici e anche ai soggetti che assumono alcool o che sono portatori di virus epatitici.

Fino ad ora, l'ecografia è stato lo strumento di prima linea per la diagnosi di steatosi epatica ma purtroppo essa non riesce a rilevarla se non quando supera il 30% del peso del fegato e purtroppo a quantificarla in modo riproducibile. Con il FibroScan® CAP, una nuova apparecchiatura, possiamo valutare in modo non invasivo non soltanto il grado di elasticità̀ del fegato ma anche la steatosi epatica con alta efficacia diagnostica.

Risultati preliminari, in corso di pubblicazione, ottenuti con questa metodica nei pazienti affetti da diabete hanno permesso di evidenziare inaspettatamente una steatofibrosi severa nel 15% di essi. Con questo strumento, peraltro portatile e dotato di sonde adatte a qualsiasi tipologia di paziente, sarà possibile al letto del malato stabilire il danno epatico in pochi minuti svelando una malattia insidiosa e senza sintomi d’allarme.

Prosegue l’attività di investimento tecnologico presso i Servizi dell’Ospedale Madonna del Popolo per migliorare la qualità delle prestazioni erogate.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa