logo1

Assemblea ordinaria degli azionisti del C.O.Q.

omegna ospedale entrata

Approvato bilancio 2016, nominati Consiglio di Amministrazione e Collegio Sindacale. Approvato dividendo a favore dei soci di 954.024 euro

 
Comunicato stampa Asl Vco/COQ -  Si è svolta in data 28 aprile 2017 ad Omegna, alla presenza dei rappresentanti dei soci (Dott. Giovanni Caruso per ASL VCO e Arnaud Jeudy per Générale de Santé Italia), l’Assemblea Ordinaria del Centro Ortopedico di Quadrante s.p.a.
 
L’Assemblea ordinaria ha approvato il Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2016 che evidenzia un utile di Euro 2.385.059,00. Relativamente alla destinazione dell’utile di esercizio, l’Assemblea ha deliberato la distribuzione di dividendi per un controvalore complessivo di Euro 954.024,00.
 
L’Assemblea ordinaria ha inoltre nominato secondo quanto previsto dall’art. 19 dello Statuto Societario, per gli esercizi 2017-2018-2019 e, quindi, fino all’approvazione del Bilancio al 31 dicembre 2019, il nuovo Consiglio di Amministrazione nelle persone di Gianmaria Battaglia, Maria Grazia Daverio, Roberto Neri, Flavio Ravasio, Emanuele Davide Ruffino, Malika Sahi, Marta Spedicato.
 
L’Assemblea ha confermato il dott. Emanuele Davide Ruffino quale Presidente del Consiglio di Amministrazione e il Consiglio ha confermato l’attribuzione delle deleghe previste dagli atti societari al Dott. Gianmaria Battaglia.
 
 
L’Assemblea ha altresì nominato per gli esercizi 2017-2018-2019, e quindi fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2019, il nuovo Collegio Sindacale nelle persone dei signori: Roberto Previdi, Presidente; Roberto Panero, Sindaco effettivo; Daniela Tricerri, Sindaco effettivo; Edoardo Fea, Sindaco supplente; Barbara Negro, Sindaco supplente.
 
Entrambi i soci hanno espresso grande soddisfazione per i risultati della gestione dell’Ospedale Madonna del Popolo di Omegna ottenuti negli anni dalla società COQ spa e hanno manifestato la ferma intenzione di proseguire nell’esperienza gestionale impegnandosi reciprocamente a promuovere tutte le azioni utili a velocizzare gli ultimi adempimenti regionali ancora necessari al passaggio della società al regime ordinario e ad esplorare spazi di ulteriore collaborazione per il futuro.
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa