logo1

Centralina Inco, Omegna non vuole in rinnovo

 Il Comune di Omegna chiede che non venga rinnovata la concessione alla Inco per la realiazzazione del centralina sullo Strona

omegna municipio

 

No al rinnovo della convenzione a Inco. E’ chiara e netta la posizione dell’amministrazione comunale di Omegna, ribadita dal sindaco Paolo Marchioni. “ Siamo già stati presi in giro abbastanza dalla proprietà di Inco e io non ho la minima intenzione di proseguire in questo teatrino, che va avanti da tanti anni ormai. Ecco perché chiediamo che non ci siano più proroghe per la concessione. E’ troppo facile- precisa Marchioni- mettere in azione le ruspe e spostare qualche tubo per dimostrare che il cantiere è attivo ogni volta che la concessione sta per scadere. E’ una messa in scena a cui non vogliamo più assistere, il tempo dell’attesa e delle tattiche è finito: abbiamo chiesto che ci fossero corrisposti i soldi per l’occupazione del suolo pubblico e che fosse sistemata la zona a fianco del liceo, ma le risposte non sono mai arrivate. Ecco perché non siamo più disposti a dare credito ad Inco-conclude il primo cittadino di Omegna. Giovedì mattina alle 1030 in Provincia è stata convocata la conferenza dei servizi, ma con questi presupposti sembra impossibile che possa essere rinnovata la concessione ad Inco per la realizzazione della centralina idroelettrica sullo Strona a Verta. 

 

Daniele Piovera

 

Pin It

Ricetta della settimana