logo1

Omegna, Pd : " Ponte sullo Strona abbandonato"

Il capogruppo democratico invita l'amministrazione omegnese a farsi carico del recupero della struttura
 
 
omegna ponte verta
 
 
Il ponte sullo Strona in zona La Verta-Brughiere continua ad essere pericolante e dimenticato. La denuncia arriva dal gruppo consiliare del Partito Democratico di Omegna. Il capogruppo Alessandro Rondinelli ha presentato un ordine del giorno per invitare l'amministrazione comunale a farsi carico in maniera diretta o attraverso tutte le opportunità di bandi pubblici per il recupero del manufatto storico.
Il ponte è stato costruito nell'Ottocento dalla cartiera che allora si chiamava "Maffioretti e soci". Serviva per il transito delle merci, dei carri e delle persone. "Oggi non si può più transitare né con mezzi né a piedi ma il manufatto è ancora in buono stato - sottolinea Rondinelli -. Intervenire oggi vorrebbe dire evitare che crolli come il ponte antico sito all'imbocco della Valle Strona". Già negli scorsi mesi il presidente del quartiere de La Verta-Brughiere, Antonino Ribellino, aveva segnalato la condizione difficile del ponte. Inoltre, di recente il ponte è tornato sotto i riflettori perché sono stati gettati rifiuti di vario tipo nella rupe adiacente. "Il ponte potrebbe essere utilizzato da pedoni e ciclisti che da Crusinallo potrebbero così raggiungere il centro di Omegna senza percorrere la trafficata via IV Novembre - dice Rondinelli -. Per chi risiede a La Verta sarebbe una via d'accesso comoda per la zona commerciale". "Apprendiamo che il PD dopo 5 anni di niente si interessi ai luoghi storici della città - chiosa Stefano Strada, assessore ai lavori pubblici -. Nel 2018 abbiamo come priorità il ponte della Boschina a Bagnella e il ponte antico, dove siamo in attesa della risposta della Fondazione Comunitaria del Vco. Rendere ciclopedonale il ponte de La Verta-Brughiere oggi ci pare inutile non portando da nessuna parte". 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa