logo1

Tutta la giunta di Premosello passa alla Lega

Ieri la presentazione alla stampa dei nuovi leghisti. Alla conferenza stampa con gli esponenti premosellesi  solo Montani e Preioni, nessun segretario politico

domo lega monti

 

‘’Campagna acquisti’’  della Lega alla vigila del voto. Tutta la giunta comunale di Premosello Chiovenda è entrata a far parte del Carroccio: il sindaco Giuseppe Monti, il suo vice Gianni Zonca e l’assessore Stefano Pella. L’annuncio nella conferenza stampa nella sede a Domodossola dove c’era la giunta premosellese,  il candidato alle elezioni Enrico Montani e il sindaco di Borgomezzavalle, Alberto Preioni. Ma nessun segretario politico leghista.

Dice Enrico Montani: ‘’Da mesi eravamo in contatto con Monti, un sindaco che sta amministrando bene. Il  passaggio alla Lega è un segnale al territorio e la conferma che stiamo crescendo’’.  Alberto Preioni aggiunge: ‘’ Spero adesso in un maggior confronto tra sindaci del VCO per risolverne i problemi, dopo 5 anni di parole e promesse mai mantenute, come per le strade statali’’.  

La Lega guarda agli equilibri nei vari consorzi e negli enti di secondo grado: dal Coub a Conser, dalle Unioni montane al Ciss.

Così il sindaco Monti spiega la decisione: ‘’Abbiamo capito che solo Salvini può  cambiare le cose oggi in Italia.’’ Passato da esperienze politiche nella Dc e in Forza Italia, Monti aggiunge: ‘’La decisione serve a unire i sindaci per avere più potere sul nostro territorio’’. Non parla del Ciss Ossola, sul quale la Lega ha idee ben precise, ma cita il Coub e Conser Vco. Parla dell’esperienza negativa dell’Unione  delle Valli d’Ossola: ‘’Qualcosa non ha funzionato. Dalla polizia locale sono uscire anche amministrazioni Pd. E’ la certificazione del fallimento delle unioni’’.

Condivide la linea della Lega sulla sicurezza e sul controllo del territorio. ‘’Con Maroni al Ministero dell’Interno - rimarca - ci veniva data la possibilità di intervenire per frenare il fenomeno della prostituzione che c’è anche a Premosello. Ora il governo ci nega questa possibilità e sulla strada abbiamo dalle 8 alle  10 prostituite’’.  Cauto, invece, sull’accoglienza migranti. Dice Monti:‘’Abbiamo nella bassa Ossola in sistema Sprar che è la soluzione migliore per governare il fenomeno . Anche se la questione immigrazione va ovviamente rivista a livello nazionale’’.

 

Renato Balducci

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Ultime news

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa