logo1

Esasperazione tra i residenti di via Repubblica ad Omegna

Molti gli autimobilisti che eccedono nella velocità lungo quella strada, un pericolo per i pedoni e per le auto in uscita dai garage

omegna viarepubblica

 

C'è tanta esasperazione nei residenti di via Repubblica ad Omegna. Da anni infatti devono fare i conti con un problema che non si riesce a risolvere: quello degli automobilisti che guidano su quella strada  come se fossero Sebastian Vettel o Lewis Hamilton. Auto che sfrecciano a velocità ben oltre a quelle consentite, sorpassi azzardati e pericolo costante per pedoni, ciclisti e per chi deve uscire dai garage della via. Lunedi pomeriggio l' ultimo episodio: solo per una questione di centimetri,o di centesimi se preferite, si è evitato un incidente che avrebbe avuto delle conseguenze catastrofiche, con un frontale sfiorato. " Non è possibile- si lamentano i residenti -che bisogna sempre avere paura ad uscire in strada a piedi o ad uscire con le proprie auto dai garage perchè ci sono dei pazzi che sfrecciano a velocità assurde. Prima o poi succederà qualcosa di grave e prima che sia troppo tardi chiediamo a chi di dovere di intervenire: si posizionino dei dossi, si pensi ad un semaforo, si intensifichino i controlli" auspicano i residenti. Da parte dell'amministrazione comunale si registra la risposta dell'assessore alla polizia locale, ai lavori pubblici e vice sindaco Stefano Strada. " Ero stato proprio io, da assessore nella giunta Quaretta, quindi quasi dieci anni fa- spiega- a posizionare i dossi che ci sono in via Repubblica, vicino al pontino e quasi a Borca. Posizionarne di altri diventa complicato, anzi direi quasi impossibile: quello che si può fare è prendere i dovuti provvedimenti per limitare la velocità attraverso dei velox o con la presenza delle pattuglie degli agenti di polizia locale" conclude Strada.

 

di Daniele Piovera

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa