logo1

Mille ombrelli colorano corso Cavour ad Arona

Per il terzo anno consecutivo il "budello" aronese torna ad animarsi con i colori degli ombrelli posizionati dalla Pro loco cittadina

arona ombrelli

 

Si chiama via Cavour, comunemente detto il Corso oppure il Budello. Nulla ha però da invidiare a quello ben più lungo di Alassio. In occasione della festa della donna, del Tredicino e della processione della Parrocchia sono tornati gli ombrelli variopinti fatti posizionare dalla Pro Loco. Un effetto cromatico che lascia senza fiato chi non li ha mai visti, non fa nulla se ci sono già stati a Barcellona o in altre località della Penisola, quelli di Arona sono unici al mondo, prima perché sono prodotti da una azienda del territorio, poi perché la cornice che li ospita non ha uguali, dal punto di vista architettonico, che abbraccia questo percorso pedonale caratterizzato da viuzze laterali che ospitano complessivamente un centinaio di piccoli negozi. <Sono mille, quasi tutti recuperati dallo scorso anno, quindi ci è costata solo la posa. Quanto li lasciamo appesi ? Due – tre mesi, magari anche tutta l’estate. Non dipende da noi ma dalle condizioni meteo, del vento in particolare> spiega Camilla Botteselle, vicepresidente della Pro Loco. Alberto Tampieri, il presidente, aggiunge:<Abbiamo avuto il consenso di un’Amministrazione comunale entusiasta dell’iniziativa, così come contenti sono i negozianti che hanno le attività in via Cavour>. Se vi capita di passeggiare sul Budello aronese, la via dello shopping, un selfie con il cielo cromatico è d’obbligo. L’iniziativa è stata battezzata con -#undercoloursarona18-, è alla sua terza edizione e si sviluppa sui 450 metri del percorso tra le vetrine delle botteghe.

Franco Filipetto

 

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa