logo1

A Domodossola la "Città dello sport" sta diventando realtà

Lo stadio potrebbe essere inaugurato a giugno e i tempi di realizzazione delle nuove strutture sono sino ad ora stati rispettati

 
 

domo cittasport

 
I lavori erano partiti il 31 luglio 2017 ma tra due mesi Domodossola riavrà il suo stadio ‘Curotti’, nuovo di zecca. Tempi rispettati, lavori che dalle notizie sarebbero stati fatti molto bene. In meno di un anno il capoluogo dell’Ossola riavrà lo stadio che con le piscine e i campi da tennis formano il centro sportivo cittadino, nato in parte sui terreni del vicino Comune di Crevoladossola. Storia che ha aperto un braccio di ferro sull’Imu. 
Ma restando allo sport Domodossola potrebbe veder inaugurato lo stadio a giugno. ‘’Come Comune abbiamo la scadenza di rendicontazione alla Cariplo entro fine maggio. Posso dire che i lavori sono andati molto bene’’ dice Franco Falciola, assessore ai lavori pubblici del Comune di Domodossola. 
Alcune squadre giovanili hanno già testato il nuovo campo in erba sintetica, mentre attorno già spicca la nuova pista di atletica. Come è noto il terreno di gioco va ‘’provato’’ per 40 giorni perché si arrivi alla sua omologazione, visto che qui ci dovrà giocare, o almeno a tornare a giocare, la Juventus Domo, da due anni emigrata a Villadossola.  Sono state anche demolite le vecchie mura che lo circondavano ed attorno saranno messi a dimora diversi alberi. In fase di ultimazione anche gli spogliatoi, la nuova area polivalente e i campetti di calcio a 7 giocatori. Poco distante, in corso, anche i lavori alla piscina comunale, con interventi sulle aree interne ed esterne. 
Un progetto che vede investiti 2,4 milioni di euro: 1,4 milioni dalla Fondazione Cariplo, 300 mila del Comune e i restanti 700 messi dal gruppo di società che eseguono i lavori e che poi gestiranno gli impianti fino al 2037.  
Il ''Borgo dello sport'', dunque, sta diventando una realtà.
 
di Renato Balducci
 
Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Ultime news

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa