logo1

70enne di Masera cade nel Sesia, salvato

ambulanza

 

L'uomo non ha riportato particolari traumi ma ha un principio di assideramento, è stato ricoverato all'ospedale di Borgosesia

 

 

Un uomo di settant’anni residente a Masera è stato salvato dalle acque del Sesia stamani, attorno alle 11.  Si era recato a Borgosesia dove aveva lavorato sino a qualche tempo fa, pare soffrisse di capogiri, per questo era già stato visitato al nosocomio sesiano. Attorno alle 11 è stato visto appoggiato alla spalletta del Ponte Nuovo che unisce le due sponde del fiume. L’allarme della caduta in acqua è stato dato dai passanti, notevole lo spiegamento di forze per trarlo in salvo.  Sul posto si sono portati tempestivamente vigili del fuoco di Varallo Sesia, carabinieri e polizia municipale di Borgosesia, un’ambulanza del 118.  Ora è stato ricoverato al Dea dell’ospedale cittadino, non ha riportato particolari traumi ma ha un principio di assideramento per le rigide temperature delle acque. Sarebbe rimasto immerso per oltre una quarantina di minuti.  Un encomio è arrivato subito ai vigili del fuoco che lo hanno tratto in salvo dalle autorità locali.

di Franco Filipetto

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa