logo1

Lavoro: vince ancora la precarietà

Alla vigilia del 1° maggio il punto sull'occupazione locale con Luca Bartolini (CGIL). Domani manifestazione provinciale a Intra, concentramento alle 9,15 in piazzale Flaim

verbania manifestazioneprimomaggio

 

Domani 1° maggio si celebra la festa dei lavoratori. Abbiamo incontrato a Villadossola Luca Bartolini della segreteria provinciale CGIL per fare il punto della situazione occupazionale nel nostro territorio. Il sindacalista ha spiegato che a livello locale così come a livello nazionale a farla da padrone è la precarietà. Importante anche la mobilità dei nostri lavoratori, i frontalieri ma anche persone che si recano fuori provincia per svolgere la propria occupazione. <Resta qualche eccellenza come la Vinavil> ha aggiunto, evidenziando anche come siano diventati marginali alcuni settori come il lapideo che un tempo era invece un punto di riferimento per l’economia ossolana.

In occasione del 1° maggio la manifestazione provinciale promossa da CGIL Cisl e Uil sarà a Verbania Intra. “Sicurezza: il cuore del lavoro” il tema della mattinata. Concentramento alle 9,15 presso piazzale Flaim da dove partirà il corteo. Alle 10,30 in piazza Ranzoni gli interventi dei lavoratori e a seguire la conclusione di Luca Caretti, segretario Cisl Piemonte Orientale. In caso di maltempo il comizio si terrà sotto la tettoia dell’imbarcadero di Intra.

Il sindacato Ugl punta invece i riflettori sulle morti bianche. A livello locale la posa di un fiore in via Filippo Corridoni a Gravellona Toce per onorare la memoria di un sindacalista nazionale interventista e alle 11.30 un momento di raccoglimento ad Omegna al Monumento ai caduti sul Lavoro in via Ferriere.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Ultime news

Giovedì, 21 Novembre 2019
Auto fuori strada bloccata dagli alberi
Giovedì, 21 Novembre 2019
Riaperta la statale 659 fra Canza e Riale
Giovedì, 21 Novembre 2019
Alla Piana parte la stagione dello sci
Giovedì, 21 Novembre 2019
" Domodossola solidale "

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa