logo1

Auxologico: a Villa Caramora a Verbania si è parlato di medicina di genere

Mercoledì 16 maggio alle 18 un incontro aperto al pubblico per parlare di salute della donna e prevenzione. Parteciperanno due specialisti, in radiodiagnostica e in ginecologia e senologia

verbania auxologico convegno medicinagenere

 

Medicina genere-specifica nelle patologie croniche: è questo il titolo del convegno – un momento formativo per gli addetti ai lavori – che si è tenuto nei giorni scorsi a Villa Caramora a Verbania, organizzato da Istituto Auxologico Italiano. Prevenzione, diagnostica, terapia e prognosi di diverse malattie croniche sono diverse negli uomini e nelle donne per motivi biologici e socio-culturali. Da febbraio 2018 è legge l'applicazione della medicina di genere nella pratica clinica.

Tra gli spunti nuovi emersi, ad esempio il fatto che l'osteoporosi non è una malattia solo femminile. Proprio all'osteoporosi è dedicato un nuovo ambulatorio presso Villa Caramora. Sempre nella sede verbanese di Auxologico attivo anche un servizio dedicato alla reumatologia. Se le malattie reumatiche sono parte del pianeta donna – su 5 milioni di italiani affetti da queste patologie, tre milioni e mezzo sono di sesso femminile – cambia a seconda del genere l'approccio alla prevenzione dei fattori di rischio e terapeutico.

Dopo i momenti formativi per i medici, Villa Caramora apre le sue porte per momenti informativi, all'insegna della prevenzione, aperti a tutti con ingresso libero. "Parole che curano" il titolo del ciclo di incontri che inizia mercoledì 16 maggio alle 18. Si parlerà di salute della donna. Interverranno due specialisti, in radiodiagnostica e in ginecologia e senologia.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa