logo1

Più tecnologia sulle 'volanti' con i nuovi tablet

Un progetto reso possibile grazie alla collaborazione nata fra la Questura del Vo e il Lions Club di Omegna

tablet

 

Sette nuovi tablet per le ‘volanti’ della Polizia. E’ il progetto ‘Mercurio’, attuato grazie alla collaborazione tra la questura e il Lions Club Omegna. Una sinergia che permette di attivare sulle volanti un nuovo sistema di controllo che comprende le telecamere e un sistema direttamente collegato allo Sdi, la banca dati centrale delle forze dell’ordine.  ‘’Mercurio’’ consentirà alla pattuglia di avere con immediatezza il quadro della situazione. La piattaforma consente la geolocalizzazione  tramite l’invio delle coordinate cartografiche alla Centrale operativa. La novità è stata illustrata ieri in questura: sulla scrivania in bella mostra i sette tablet che presto saranno distribuiti alle pattuglie.

 

‘’Tablet e videocamere verranno installate sulle volanti di Verbania, Domodossola e Omegna - spiega il questore, Salvatore Campagnolo - . Le pattuglie potranno operare in totale autonomia anche attraverso il collegamento diretto con lo Sdi’’.

Il sistema permetterà di certo un maggior controllo del territorio. Un progetto reso possibile grazie alla collaborazione attiva del Lions Club Omegna, presente con i suoi esponenti.

 

Renato Balducci

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa