logo1

Le cozze sentinelle del lago d'Orta

Nuovo progetto degli scienziati del Cnr di Pallanza per mantenere pulite che acque del lago cusiano

cozze

 

I ricercatori del Cnr di Pallanza impegnati in una nuova sfida per mantenere pulite le acque del lago d’Orta. Vogliono lanciare il progetto che prevede l’immissione di circa 700 cozze dotate di microchip. Questo permetterà di sapere in tempo reale lo stato di salute delle acque del lago cusiano. E se si verificasse uno sversamento ( come quello di qualche settimana fa a San Maurizio d’opaglio ) si potrebbe intervenire tempestivamente. Un piano dal costo di 200mila euro. Scartato il sostegno privato al progetto si cercano altre vie di finanziamento. Grazie ai service lanciati dal Rotary è stato acquistata l’antenna che permette la localizzazione dei mitili. Al progetto guardano con interesse diversi club roatariani : Verbano, Gattinara, Borgomanero e Orta. Il sindaco della perla del lago d’Orta pare essersi preso a cuore la questione e si è detto pronto a discuterne con i colleghi.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa