logo1

I draghi protagonisti in autunno a Omegna

La città di Gianni Rodari ospiterà nei primi due week-end di ottobre un magico evento per grandi e piccini 

omegna aerea

 

Che il lago d'Orta sia un luogo magico e misterioso lo sostiene chiunque lo abbia visitato. Un lago che, narra la leggenda, era popolato da draghi e mostri marini. Basti pensare a San Giulio, che servendosi del suo mantello, raggiunse l'isola, sconfiggendo con la sua spada rettili e un gigantesco drago, guadagnandosi così la venerazione della popolazione locale, che lo aiutò a costruire proprio sull'isola la centesima chiesa della sua opera di evangelizzazione. E all'interno della basilica, nella sacrestia, è  conservata una vertebra di un grande animale. Forse un dinoasauro lacustre, forse invece la vertebra del drago sconfitto proprio da San Giulio. E ripercorrendo queste antiche leggende è nato un progetto, in sinergia tra Lem Comunicazione, Comune di Omegna e Parco della Fantasia, che sarà presto svelato. Qualcosa però si sa già, anche perchè la promozione è già cominciata, con depliant distribuiti a Gardaland, Leolandia ed in altri parchi di divertimento e non solo. Si sa per ora che  nei week end del 6-7 e 13-14 Ottobre a Omegna ci sarà  uno straordinario evento per tutta la famiglia: un vero safari fotografico sul lago, in motoscafo, spettacoli ed animazioni a tema.Un viaggio avventuroso tra storia, leggenda e fantasia nella città di Gianni Rodari e del Parco della Fantasia. Con i draghi grandi protagonisti...

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa