logo1

Casa Riposo Baveno, privato presenta proposta al Comune

Lunedì mattina la documentazione passerà al vaglio degli uffici tecnici comunali

 

baveno villa mussiLa nuova casa dell'anziano di Baveno lentamente prende consistenza. Il comune ha sondato l'interesse dei privati e ha ricevuto una risposta entro la scadenza dello scorso 30 giugno. Lunedì la proposta verrà valutata da dei tecnici, poi verrà stilata una relazione approfondita che sarà valutata direttamente dall'amministrazione. Dopo la revisione e le eventuali migliorie da apportare, si potrà procedere con l'assegnazione dei lavori. I tempi non saranno brevi, ma per intanto la prima fondamentale parte dell'iter è stata archiviata. La nuova casa dell'anziano verrà realizzata presso il parco di Villa Mussi a Oltrefiume, "strappato" negli scorsi mesi al fallimento del gruppo Palese e ora regolarmente annoverato nel patrimonio comunale. "È vero che ci aspettavamo qualche riposta in più da parte dei privati, ma l'importante è che ne sia arrivata una per poter continuare la procedura" sottolinea il sindaco di Baveno Maria Rosa Gnocchi. L'argomento è tornato sotto i riflettori nell'ultimo consiglio comunale, visto che è stata apportata una modifica al regolamento per le consultazioni popolari e i sondaggi d'interesse. In effetti, l'amministrazione comunale aveva annunciato lo scorso autunno che avrebbe ascoltato il parere della cittadinanza prima di prendere qualsiasi decisione sulla nuova casa dell'anziano. Succcessivamente, però, sono subentrati dei problemi e la procedura è stata rallentata. "Le minoranze avevano proposto di accorpare la consultazione alle elezioni politiche dello scorso 4 marzo ma noi quella idea non la ritenevamo corretta – aggiunge Gnocchi –. Quindi, abbiamo proseguito sulla nostra strada e adesso abbiamo una base su cui partire per il project financing".

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa