logo1

Omegna, operativo il tavolo per il rilancio turistico

Si è insediato a Omegna il tavolo per il masterplan turistico. Il Comune cerca il consulente esterno

 

omegna masterplan

 

Primi passi ufficiali per il tavolo istituzionale del mastperlan turistico della città di Omegna. La prima riunione si è tenuta lunedì sera in sala giunta ed ha visto la partecipazione di rappresentanti dei vari gruppi consigliari, di esponenti di Confommercio, Federalberghi, commercianti e di attività legate al turismo. Raffaella Varveri, consigliera comunale della Lega, è stata nominata presidente della commissione che si riunirà periodicamente e, su regia di un consulente esterno, dovrà procedere con un piano turistico che possa far svoltare il capoluogo del Cusio. “ Per essere pienamente operativo- le parole del primo cittadino Paolo Marchioni- il tavolo istituzionale dovrà far riferimento al consulente che elaborerà un progetto articolato di una Omegna turistica che abbia un orizzonte temporale ampio” Sarà la giunta verosimilmente a nominarlo, dopo un confronto con il segretario comunale. “ Due sono le strade sa seguire: potremmo procedere con un affidamento diretto-spiega Marchioni-  oppure con un avviso sull’albo pretorio, visto che il budget di spesa per questa figura è ad oggi di 15mila euro. Ho sempre sostenuto- conclude il sindaco - che per trasformare Omegna in una città turistica serve una visione d’insieme complessiva per i prossimi 20 anni, non interventi a random.  Questa commissione, con l’aiuto dell’esperto, sono certo saprà essere  un punto di svolta: ci crediamo molto e per questo abbiamo deciso di investire”.

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa