logo1

La Fondazione museo arti e industria di Omegna si prepara a Rodari 2020

Rinnovo del direttivo e partecipazione al bando "Beni in rete", questi i primi passi verso Rodari 2020

forum ex biblioteca omegna vale bassa

 

La Fondazione museo arti ed industria di Omegna pensa a Rodari 2020 e lo fa partecipando al bando “Beni in rete” della Fondazione Cariplo. L’obiettivo è reperire fondi al fine di migliorare strutturalmente il Forum e il Parco della Fantasia. Nel 2020 Omegna festeggerà il centesimo compleanno del noto concittadino e vuole farsi trovare pronta. Il fascicolo è già stato consegnato alla Cariplo e l’amministrazione comunale ha già assicurato il proprio sostegno. Uno dei principali interventi riguarderà l’accesso al parco Maulini e quindi al Forum, visto che attualmente entrambi gli ingressi sono tutt’altro che agevoli per i mezzi. In attesa di una risposta, la Fondazione museo arti ed industria di Omegna sta rinnovando il proprio direttivo. Lo scorso venerdì è stato rieletto dall’assemblea dei soci all’unanimità presidente Tarcisio Ruschetti, già in carica nell’ultimo triennio. A settembre verranno scelti gli altri componenti del direttivo, due dei quali eletti dal consiglio comunale, uno dalla maggioranza mentre l’altro dalla minoranza. Intenzionato a far parte del nuovo direttivo Pino Boero, docente universitario ligure, considerato universalmente uno dei più grandi conoscitori di Gianni Rodari. Il suo ingresso permetterà alla Fondazione di avviare la strutturazione di un centro di formazione per insegnanti interamente dedicato alla letteratura rodariana. “Sono stati 3 anni intensi ma ricchi di soddisfazioni” le parole di Ruschetti. “Siamo riusciti a chiudere il bilancio 2017 in positivo e per noi è un risultato straordinario – ha aggiunto –. Inoltre, negli ultimi 3 anni abbiamo svolto alcuni importanti lavori di manutenzione della copertura del Forum grazie ai contributi della Cariplo e del comune. Ora siamo pronti ad affrontare nuove sfide in vista di Rodari 2020”.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa