logo1

Ultimi giorni di Locarno Festival, ospite l'artista Christo

Tra le proiezioni "Sembra mio figlio" di Costanza Quatriglio che racconta lo sradicamento e la persecuzione del popolo degli Hazara. Il film in Italia uscirà il 20 settembre
 
 
 
locarno reel
 
 
Il diario quotidiano di Mirko Zullo dal Festival del Cinema di Locarno, tra gli ospiti giunti sulle sponde del Lago Maggiore anche l'artista di origini bulgare Christo:
 
 
 
Altro giorno, altra splendida e incontenibile vagonata di eventi!
Continuiamo a prestare fede al cinema del nostro bel Paese anche oltre confine con la proiezione di “Sembra mio figlio” (2018), diretto da Costanza Quatriglio, opera che ci racconta lo sradicamento e la persecuzione del popolo degli Hazara. Regista italiana che ha esordito nel 2003 con il film “L'isola”, presentato al Festival di Cannes.
Molti applausi in sala e uscita prevista in Italia per il 20 settembre.
Delicatezza e discrezione, una storia oramai comune di tutti i giorni – e da anni – per il nostro paese, fotografia curata seppur sempre spontanea e coinvolgente. Insomma, senza dubbio una storia che andava raccontata. E la Quatriglio l'ha fatto. Ora merita di essere molto più conosciuta di così.
Inoltre, sin dal mattino sono proseguite le proiezioni Concorso Internazionale, Fuori Concorso sezione Shorts, e Cineasti del Presente, tra cui “Fausto” (regia di Andrea Bussmann, 2018).
al PalaFevi tributo a Paolo e Vittorio Taviani, con la proiezione di Good Morning Babilonia (1987). inoltre altro omaggio a Etan Hawke con la proiezione di Boyhood (regia di Richard Linklater, 2014), film dove il regista Linklater ha ingaggiato un giovane attore di sei anni per poi raccontare i suoi 12 anni a seguire. Una gestazione lunghissima per un film davvero interessante.
Alla sera in Piazza Grande, l'artista Christo ha introdotto la sua opera Walking on water, recentemente realizzata anche in Italia sul Lago d'Iseo. E a seguire proiezione della pellicola “L'ospite” di Duccio Chiarini (2018). Un'altra commedia italiana piuttosto ben riuscita. - Mirko Zullo
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa