logo1

Premosello : primo Palio come " manifestazione storica "

 

Il riconoscimento porta la firma della Regione Piemonte

premosello palio asini

 

A Ferragosto torna il Palio degli asini di Premosello Chiovenda, il primo dopo il riconoscimento ottenuto dalla Regione Piemonte come "manifestazione storica". <Non sono molti gli eventi che possono fregiarsi di questo titolo> evidenzia il sindaco Giuseppe Monti.

 

L'iter per ottenerlo era partito ad ottobre, da Torino erano state chieste una serie di integrazioni alla documentazione presentata, erano poi stati fatti gli accertamenti del caso da parte del servizio veterinario. Nei primi mesi di quest'anno l'ok della Regione.

Accanto al valore storico del riconoscimento, questo permette deroghe alla legge sul maltrattamento degli animali. Nel corso delle ultime edizioni del palio non erano mancate le prese di posizione contrarie alla manifestazione degli animalisti. Parere contrario pure di Unire, l'Unione per l'incremento delle razze equine, <Ma il parere del sindaco, cui spetta l'ultima parola, era stato favorevole – precisa Monti-, posizione avallata da quella del servizio veterinario dell'ASL>.

Sempre il primo cittadino sottolinea che, se i bollettini parlano di palio dal 1954, in realtà la ricerca storica con l'aiuto di Pierantonio Ragozza realizzata per la documentazione da presentare a Torino ha dimostrato che le prime corse degli asini a Premosello risalgono al Dopoguerra, quando per esorcizzare il dramma degli anni precedenti erano stati organizzati una serie di giochi in paese.

Appuntamento dunque il 15 di agosto con i 10 cantoni che si sfideranno nel classico anello cittadino, in caso di pioggia la manifestazione slitterà al 16.

Verrà applicata alla lettera la circolare Gabrielli: la sicurezza non sarà più gestita dalla Pro Loco ma verrà aperto un Centro Operativo Comunale coordinato dal sindaco; impegnati 23 volontari della Protezione Civile, 8 paramedici e 2 ambulanze, insieme con le forze dell'ordine. Ridotti da 8 a 4 i varchi di accesso all'area del palio, che saranno presidiati da 2 volontari. Gli ingressi saranno da Piazza Bolzani, Piazza 29 agosto, Via Dante e Via Cuzzi.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa