logo1

Bando periferie, Pd Verbania presenta odg

Il documento sarà discusso nel prossimo consiglio comunale e chiede al sindaco di attivarsi su tutti i livelli per scongiurare la perdita dei finanziamenti

 
vconotizie 00
 
Un ordine del giorno per dare mandato al sindaco Silvia Marchionini si attivi a tutti i livelli possibili per manifestare la contrarietà all’emendamento del decreto Milleproroghe che dispone il differimento al 2020 per i fondi stanziati per il Bando Periferie. Lo porterà mercoledì prossimo in consiglio comunale il PD di Verbania che ha depositato il testo. Il documento contiene anche l’invito al presidente del consiglio comunale affinché ne invii poi una copia al Presidente del Consiglio dei Ministri e ai parlamentari eletti nella nostra regione.

 

“L’obiettivo – spiega il segretario cittadino del Pd Nicolò Scalfi – è provocare una reazione. Quei fondi sono fondamentali per la città. Pensiamo ai lavoratori e agli studenti che da anni prendono il treno: finalmente il Movicentro poteva essere concluso. Vogliamo rafforzare l’azione del sindaco che già sta portando avanti una battaglia insieme ad altri politici del territorio”. E lancia un appello anche agli altri gruppi: “Ci auguriamo che questo ordine del giorno trovi un largo consenso, dal momento che il Movicentro è un obiettivo comune di tutti”. E conclude: “Non ci possiamo permettere ora questo stravolgimento. Sarebbe una beffa troppo grande”.

 
Maria Elisa Gualandris 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa