logo1

Treni, Comitato sindaci a colloquio con Trenord

Nel triennio 2020 2023 lungo la tratta Domo Milano entraranno in funzione 100 nuovi treni. Nessuna soluzione a breve per ritardi, cancellazioni e sovraffollamento

 

trenord

Cento nuovi treni saranno in funzione lungo tratta Milano Domodossola. Il materiale rotabile non sarà però disponibile subito. I nuovi convogli entreranno in funzione nel triennio giugno 2020 – estate 2023. Lo hanno annunciato i funzionari di Trenord nel corso dell’incontro che il Comitato dei sindaci per i pendolari e il territorio “ hanno chiesto e ottenuto lunedì scorso a Milano. Il sindaco di Arona, Gusmeroli e il collega di Sesto Calende, Favaron - con il supporto tecnico dell’avvocato Tamaro - hanno illustrato a Trenord e all’assessore ai trasporti della Regione Lombardia Terzi, le problematiche esistenti : si va dallo stato di degrado dei treni, al malfuzionamento delle vetture, sino ai ritardi e cancellazioni di treni. Non ultimo il tema del sovraffollamento dei vagoni. Questioni alle quali ha tentato di dare una risposta Trenord secondo cui, i guasti e malfunzionamenti sarebbero da imputare alle linee e non certo ai treni. La società che ha in gestione in trasporto pubblico locale fra Milano e Domo ha anche sottolineato che sino all’arrivo dei nuovi treni, continuerà la manutenzione dei vecchi convogli. Materiale rotabile risalente a più di 35 anni. Per limitare i disagi causati dalle carrozze strapiene di pendolari, Trenord ha annunciato l’arrivo di una dozzina di treni da Trenitalia. Impossibile, come chiesto da Gusmeroli e Favaron, l’introduzione di treni di paesi stranieri. Opzione non praticabile perché i sistemi non sono compatibili.

 

Risposte non soddisfacenti per la delegazione di sindaci locali che ha preannunciato la richiesto di un nuovo incontro, questa volta con i vertici di Rfi, per affrotnare il tema del trasporto pubblico locale.

Sulla falsariga della discussione avvenuta lunedì a Milano, si svolgerà a Torino, la data è ancora da concordare, un vertice a due con la Regione Piemonte. Si discuterà delle criticità esistenti lungo la tratta ferroviaria Novara Arona e Novara Domodossola.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa